Ricetta panettone fatto in casa

Panettone artigianale: la ricetta per farlo in casa

  • 01 12 2021
Ecco la ricetta tradizionale lombarda per preparare con le tue mani un perfetto panettone artigianale fatto in casa, ancora più buono di quello della pasticceria!
  • Procedura
    14 ore 20 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    12
  • Difficoltà
    difficile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Panettone artigianale: la ricetta per farlo in casa

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Panettone artigianale: la ricetta per farlo in casa

    La trovi anche su:

    Il panettone è uno dei più famosi dolci natalizi regionali ed è tradizione acquistarlo in tutta Italia per le feste natalizie: ma, se quest'anno vuoi potare a tavola la genuinità del panettone fatto in casa, di seguito trovi la ricetta tradizionale completa, quella tipica lombarda.

    Leggi qui di seguito, cosa mettere nel tuo carrello della spesa o se hai già tutto nella tua credenza, per preparare il nostro golosissimo panettone artigianale con le tue mani!

    Gli ingredienti del panettone artigianale

    Gli ingredienti di base per la tradizionale ricetta del panettone artigianale, sono molto semplici: uova, burro, farina, lievito di birra fresco e zucchero.

    A questi ingredienti se ti piace puoi aggiungere gli aromi che preferisci per esempio i semi vaniglia; noi abbiamo scelto di aggiungere solo i canditi e l’uvetta.

    La ricetta del panettone artigianale

    Preparare il panettone artigianale in casa non è difficile ma neppure tanto semplice. Il panettone ha infatti bisogno di un triplice impasto che lo faccia gonfiare e che gli doni il suo sapore e la sua porosità inconfondibili. Per farlo rispettando i tempi di lievitazione, ti servirà probabilmente un intero pomeriggio...e non basta! Anche la cottura va fatta a regola d'arte!

    Non lasciarti spaventare! La realizzazione del panettone artigianale è solo un po' impegnativa ma il risultato sarà sicuramente di grande soddisfazione per te e tuoi commensali! Ma, se non hai tempo o se sei poco esperto di pasticceria, ti consigliamo una ricetta più semplificata, come quella dei finti mini panettoni golosi.

    Come gustare il panettone

    Il panettone artigianale fatto in casa è buonissimo da gustare liscio, così com'è! Oppure puoi decidere di farcirlo in tanti modi per esempio con cioccolato, frutta fresca o crema al mascarpone, come nella ricetta del panettone gastronomico dolce, e non è tutto! Se clicchi qui!, troverai almeno 15 idee golose per gustare a Natale il panettone in modo originale!

    Procedimento del panettone artigianale

    1. Setaccia 100 gr di farina sulla spianatoia, forma la fontana e versa al centro 0,8 dl di acqua tiepida (circa 1 tazzina) in cui avrai sciolto 30 gr di lievito di birra. Forma un composto liscio e morbido, dagli la forma di panetto, infarinalo, ponilo in una terrina infarinata coperto da un canovaccio inumidito con acqua calda e mettilo a lievitare nel forno spento, chiuso, per 2-3 ore, fino a quando sarà raddoppiato di volume.
    2. Versa sul piano di lavoro circa 80 gr di farina, metti al centro il panetto lievitato e, unendo pochissima acqua tiepida, impasta insieme i due elementi, ricavando un altro panetto, che tratterai come il precedente, lasciandolo lievitare per altre 2-3 ore, fino a raddoppiare un'altra volta di volume. Intanto metti a bagno l'uvetta in acqua tiepida per 15-20 minuti, poi sgocciolala e asciugala molto bene; taglia a dadini minuti i canditi.
    3. Versa lo zucchero in una casseruola e scioglilo con 2 dl di acqua calda, metti sul fuoco e lascialo sobbollire mescolando, fino ad avere uno sciroppo fluido e limpido. Lascialo intiepidire. Incorpora allo sciroppo 4 uova (aggiungendole uno alla volta) e 2 tuorli, aiutandoti con una frusta. Mentre fai questa operazione tieni la casseruola con lo sciroppo in un bagnomaria.
    4. In un pentolino fai fondere 120 gr di burro, rigirando, in modo che fonda del tutto senza risultare caldo. Setaccia sul piano di lavoro la restante farina, cospargila con un pizzico di sale, poni al centro il secondo panetto lievitato, forma un incavo e versa a filo il burro: inizia ad impastare unendo prima tutto il burro fuso, poi, sempre versandolo poco alla volta, tutto il composto di zucchero e uova. Lavora a lungo l'impasto fino ad avere una palla omogenea, lucida, asciutta, con le bollicine e la consistenza della pasta da pane.
    5.  Prendi quest'impasto e lavoralo di nuovo amalgamandovi l'uvetta e i canditi, in modo da distribuirli uniformemente, poi rotolalo più volte sul piano di lavoro, sempre nello stesso senso, senza schiacciare. Ritaglia della carta da forno in modo da ottenere un disco di circa 20 cm, poi imburralo da entrambi i lati e mettilo in uno stampo dai bordi alti (quello da soufflé o una pentola con manici adatti al forno). Fodera le pareti con una striscia di carta da forno sempre imburrata da ambo i lati.
    6. Metti l'impasto del panettone al centro dello stampo e rimettilo nel forno chiuso portato a 30° C lasciando lievitare per altre 6 ore, finché la pasta raddoppia il suo volume. Quindi togli il panettone dal forno senza esporlo a correnti d'aria e porta il forno a 220° C.
    7. Incidi a croce la superficie del dolce (l'incisione deve essere solo accennata non profonda) poi cuocilo per 5 minuti, sfilalo dal forno e cospargilo con il restante burro a fiocchetti. Rimetti in forno abbassa poco alla volta la temperatura fino a 180° C man mano che il panettone tende a colorire, quindi cuoci in tutto circa 1 ora.
    8. Lasciate completamente raffreddare il panettone artigianale nel forno con lo sportello aperto.
    Panettone ripieno con crema di mascarpone

    VEDI ANCHE

    Panettone ripieno con crema di mascarpone

    Riproduzione riservata