Idee in cucina

Melanzane ripiene alla napoletana

5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Melanzane ripiene alla napoletana


    invia tramite email stampa la lista
    Melanzane ripiene alla napoletana
    La trovi anche su:

    Un’idea insolita per trascorrere una serata in compagnia? Cucinate le stuzzicanti ricette della tradizione marinara partenopea: pasta, pesce, il famoso polpo alla Luciana, verdure imbottite, pizzelle o pizzette fritte e golosi dolcetti. Provate in particolare la variante alla napoletana della classiche melanzane ripiene: golose barchette o "scarpuncielle" insaporite da un mix di pomodori, olive e acciughe. Ecco la preparazione step by step da seguire passo a passo e da provare anche con la carne macinata (cliccate qui per la ricetta alternativa) o in versione vegana (cliccate qui per leggere ingredienti e preparazione)!

    • 1

      Tagliate a metà 4 melanzane, nel senso della lunghezza, asportate parte della polpa interna e tagliatela a dadini. Salatele e lasciatele riposare.

    • 2

      Tuffate i pomodori in acqua bollente, sgocciolateli, spellateli e divideteli a metà. Eliminate i semi e tagliate la polpa a pezzetti.

    • 3

      Rosolate in una padella l'aglio con 3 cucchiai di olio; unite la polpa di pomodoro e di melanzane, salate, pepate e cuocete per 6-7 minuti.

    • 4

      Trasferite il composto tiepido di pomodoro e melanzana in una ciotola, unite la mollica, il prezzemolo tritato, i capperi e le acciughe dissalati, le olive snocciolate e mescolate bene.

    • 5

      Sciacquate e asciugate con carta da cucina le mezze melanzane. Farcitele con il ripieno che avete preparato.

    • 6

      Foderate con carta da forno 2 teglie e sistemateci le melanzane ripiene; profumate con origano e irrorate con un filo di olio extravergine d'oliva.

    • 7

      Cuocete le melanzane ripiene in forno a 180° C per 35-40 minuti. Servite le melanzane ripiene alla napoletana ancora calde direttamente sulla placca del forno.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata