ciambellone-di-pasqua

La ricetta del ciambellone di Pasqua

  • 22 03 2021
Volete preparare un dolce tipico pasquale? Provate il ciambellone di Pasqua: gustoso, colorato, facile da cucinare e... senza burro.
  • Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

La ricetta del ciambellone di Pasqua

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La ricetta del ciambellone di Pasqua

    La trovi anche su:

    La ricetta del ciambellone di Pasqua che vi proponiamo, con glassa di zucchero bianca e confettini colorati, è una variante della ciambella di Pasqua pugliese o pizzo palumbo: italianizzazione di "u pizz palumm" che tradotto dal dialetto significa "pezzo di colomba". Insomma un dolce di Pasqua super classico. In questo caso non è la forma del dolce a ricordare la colomba, bensì il colore bianco del "naspro", ossia della glassa dolcissima e agrumata che ricopre il ciambellone; per questo motivo, la ciambella di Pasqua è anche simbolo di pace, ideale da donare agli amici o ai parenti in concomitanza delle feste pasquali.

    È una ricetta di Pasqua molto amata dai bambini perché soffice e profumata di limone e soprattutto perchè glassato e colorato dagli zuccherini che adorano staccare e mangiare per primi. Il ciambellone di Pasqua è perfetto sia per la prima colazione sia per una merenda semplice e genuina e si conserva benissimo anche per più giorni fuori dal frigo. Ti è venuta voglia di prepararlo? Hai Tutto?

    Ingredienti base ciambellone di Pasqua

    Il ciambellone di Pasqua è una ricetta molto semplice preparata con ingredienti base facili da reperire, anzi probabilmente li hai già tutti in credenza! Farina, uova, zucchero, latte, lievito per dolci e, come per molti dolci tradizionali pugliesi, non c'è burro nell'impasto ma olio di oliva extravergine, che consigliamo di sapore leggero e fruttato. Il naspro o glassa di zucchero è fatta di albume e zucchero a velo; è liquida e fluida e ricopre il ciambellone in modo uniforme colando sui lati, facendo da collante per gli zuccherini colorati tipo codette. Asciugandosi, la glassa di zucchero diventa leggermente più dura e al morso si stacca dalla base ma si unisce in bocca al sapore agrumato del ciambellone: rendendolo ancora più goloso!

    Preparazione del ciambellone di Pasqua

    1. Fai intiepidire 2 dl di latte in un pentolino su fuoco basso.
    2. Sbatti 3 uova in una ciotola con 300 g di zucchero semolato e 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva finché diventano gonfie e spumose.
    3. Unisci il latte e poco alla volta 500 g di farina setacciata, i semi di 1 bacello di vaniglia o 1 bustina di vanillina, 1 bustina di lievito per dolci setacciata e la scorza grattugiata di 1 limone non trattato. Continua a sbattere lungo tutta l'operazione fino a quando avrai ottenuto un composto omogeneo.
    4. Ungi e infarina uno stampo a ciambella e versa il composto. Livella la superficie con una spatola e cuoci nel forno già caldo a 200° C per circa 40 minuti.
    5. Togli il ciambellone dal forno e lascialo intiepidire.
    6. Mescola 300 g di zucchero a velo in una ciotola con 1 albume d'uovo e il succo di limone necessario per ottenere una glassa lucida.
    7. Sforma il ciambellone pasquale, coprilo con la glassa di zucchero, cospargilo con i confettini colorati e fai asciugare prima di portarlo in tavola.

    Se vuoi provare un'altra ricetta di Pasqua pugliese, prova anche la ricetta delle scarcelle pugliesi.

    Riproduzione riservata