Verza ripiena al forno

5/5
  • Procedura 3 ore
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Verza ripiena al forno


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Scotta la verza. Elimina le foglie sciupate da 1 grossa verza di circa 2 kg di peso, lavala e immergila intera in una grossa pentola con 3-4 litri di acqua salata in ebollizione. Lasciala sobbollire per 10 minuti, poi scolala (conservando l'acqua) e falla sgocciolare
    in uno scolapasta. Fai ammollare in poco latte 80 g di mollica di pane raffermo.

    2) Prepara il ripieno. Metti in una ciotola 300 g di carne di maiale macinata100 g di fondo di prosciutto crudo tritato, 150 g di salsiccia spellata, 200 g di riso bollito (anche avanzato), 40 g di grana grattugiato, il pane ammorbidito nel latte, 1 uovo e 1 tuorlo1 spicchio di aglio tritato, 1 scalogno tritato e 1 cucchiaio di prezzemolo tritato. Amalgama bene tutti gli ingredienti.

    3) Apri la verza. Allarga delicatamente verso l'esterno le foglie della verza, fino ad arrivare al cuore. Staccalo dal centro, lasciando le foglie esterne attaccate al torsolo, tritane metà (usa il resto per un'altra preparazione), cuoci il trito in 20 g di burro per 5 minuti, uniscilo al ripieno e regola di sale, pepe e noce moscata.

    4) Cuoci la verza ripiena in forno. Farcisci la verza, chiudi le foglie e lega il tutto con lo spago. Trasferiscila sulla placca imburrata, spennellala con burro fatto fondere con un ciuffo di salvia e cuocila in forno già caldo a 170° C per 2 ore e 15 minuti. Dopo mezz'ora, bagnala con un bicchiere di brodo di cottura della verza e coprila con alluminio. Durante la cottura irrorala 3-4 volte con un po' di brodo di verza. Trasferiscila su un piatto, elimina lo spago e servila a spicchi con 2-3 cucchiai di fondo di cottura e, a piacere, del formaggio grattugiato.


    La verza ripiena al forno è un secondo sfizioso tanto coreografico quanto sorprendente. Un piatto che omaggia i classici involtini di verza ed perfetto per chi vuole portare in tavola i sapori tipici di stagione, in autunno come in inverno.

    Se non vuoi cuocere la verza ripiena in forno puoi decidere di farla lessare. In questo caso mentra sei impegnata a farcire il cespo, preoccupati di riportare a ebollizione l'acqua di cottura tenuta da parte. Avvolgi la verza in un telo pulito e legala con più giri di spago da cucina. Immergila nuovamente, abbassate il fuoco al minimo e proseguite la cottura per 3 ore. Una volta cotta, sgocciola la verza e falla intiepidire quindi elimina il telo e tagliala in 8 spicchi. Sciogli 30 g di burro con la salvia poi usalo per irrorare gli spicchi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata