tigellata-con-ripieni-fantasia preparazione

Tigelle con ripieno fantasia

  • Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tigelle con ripieno fantasia

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Tigelle con ripieno fantasia

    La trovi anche su:

    Tipiche della cucina modenese, le tigelle sono considerate il cibo per eccellenza dei momenti conviviali in famiglia o con gli amici. Solitamente si consumano tagliandole a metà ed imbottendole con varie farciture, come proposto dalla ricetta della nostra tigellata con ripieni fantasia.

    Qui vi proponiamo di gustarle con il ripieno classico a base di pesto di lardo, aglio e rosmarino (la tradizionale cunza modenese) insaporito da un'aggiunta di parmigiano. Con 2 diversi mix di salumi, formaggi e verdure oppure, nella versione "light", con una farcitura semplice che piace a tutti ovvero il tris pomodoro, mozzarella e melanzane.

    Fate la pasta. Sciogliete 1 cucchiaino di zucchero e 1/2 cucchiaino di bicarbonato in 250 ml di acqua frizzante mescolata a 250 ml di latte. Setacciate 1 kg di farina con 1 bustina di lievito istantaneo sulla spianatoia, unite 80 g di strutto a fiocchetti, 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva, una presa di sale e il mix di acqua e latte. Lavorate energicamente per 5 minuti, in modo da ottenere un impasto liscio. Formate un panetto, copritelo con un telo e lasciatelo riposare per almeno 1 ora.

    Preparate i panetti. Stendete l'impasto a bastoncini di circa 3 cm di diametro, tagliateli a tocchetti di 2 cm, fatene delle palline e lasciatele riposare per circa 30 minuti. Appiattite ogni pallina, in modo da ottenere dei dischi di pasta di circa 10 cm di diametro e circa 1 cm di spessore.

    Preparate la cunza modenese. Con un coltello tritate 200 g di lardo di maiale insieme a 1 spicchio di aglio spellato e a una manciata di aghi di rosmarino, quindi insaporite il pesto con del pepe nero.

    Fate cuocere le tigelle. Ungete l'apposito stampo per tigelle con il lardo rimasto, scaldatelo, disponete 1 dischetto di pasta in ciascuna fossetta e chiudete la piastra. Cuocete per circa 2 minuti. Girate lo stampo e proseguite la cottura per altri 2 minuti. Tagliate subito le tigelle a panino.

    Farcite le tigelle. Imbottite alcune tigelle con fette di prosciutto cotto tagliato spesso scottato sulla griglia, poca senape e un po' di lattuga. Altre tigelle con mozzarella, pomodoro, melanzane e origano. Altre ancora con il pesto di lardo precedentemente preparato e una spolverata di parmigiano reggiano. Farcite le ultime tigelle  con stracchino, rucola e prosciutto crudo. Man mano che le preparate, avvolgetele prima in carta forno e quindi in un foglio di alluminio affinché rimangano calde.

    Riproduzione riservata