Riso pilaf: cos’è e 10 ricette al forno o in pentola

Pilaf, dal persiano "pilaon" cioè "riso bollito", è un metodo di cottura facile e veloce dalle origine molto antiche: un tipo di preparazione tradizionale, davvero semplicissima, tipica nella cucina mediorientale in particolare turca, e non (come spesso si pensa) indiana.

Puoi trovarlo scritto nelle ricette come nelle confezioni di prodotti precotti anche come "riso pilaw" e "riso pilaff". Non stiamo comunque parlando di una varietà di cereale, ma di una vera e propria tecnica di base che permette di portare in tavola un piatto di riso dai chicchi ben sgranati. Perfetto accompagnamento di verdure, intingoli, spezzatini e curry vari.

Come? Con la cottura per assorbimento, un po' come si fa per il cous cous, di acqua ma anche di brodo vegetale o di carne. E per quanto riguarda l'ingrediente base? Puoi provare a preparare il pilaf con le varietà di riso italiane (il riso normale che usi tutti i giorni) attenzione però ai tempi di cottura! Le tipologie di riso più indicate sono in verità il Basmati e il Patna, meno ricchi di amido.

Per preparare il riso pilaf secondo la ricetta originale turca, innanzitutto lo si fa rosolare in un soffritto di cipolla o altri aromi, dunque lo si ricopre con acqua o brodo in quantità doppia al cereale o lo si lascia cuocere con un coperchio senza mescolare. Il riso può essere cotto sia in forno che in pentola, l'importante è non scoprirlo mai sino a che tutto il liquido è stato assorbito. Alla fine non ti resterà che sgranare il riso con un paio di forchette e aggiungere a piacere una piccola quantità di burro per poterlo mantecare.

Abbiamo qui selezionato per te le 10 migliori ricette per preparare il riso pilaf a casa (in padella o al forno, con o senza burro) e per portarlo in tavola con gusto e leggerezza in tantissimi piatti sfiziosi, sicuramente healthy, in grande parte anche light.