Idee in cucina

Riso pilaf senza burro con verdure

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Riso pilaf senza burro con verdure


    invia tramite email stampa la lista

    1) Prepara zucchine e carote. Spella 2 carote, aiutandoti con un pelapatate; spuntale e lavale. Spunta e lava 2 zucchine. Taglia carote e zucchine in misura dell'incavo della grattugia a mulinello e grattugiale separatamente usando il disco a fori larghi o medi, in modo da ottenere listarelle regolari. Se non possiedi la grattugia a mulinello, taglia a metà carote e zucchine, poi a fettine di 2-3 mm di spessore, nel senso della lunghezza, e quindi a striscioline di 2-3 mm. Pulisci e taglia anche 1 porro. Sbuccia 1 piccolo peperone giallo aiutandoti con un coltellino affilato. Elimina picciolo, semi e nervature e riducilo in falde e quindi a striscioline di circa 2 mm di spessore.

    2) Cuoci il riso pilaf al forno. In una casseruola che possa andare in forno, rosola a fuoco basso 1/2 cipolla tritata con 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, unisci 300 g di riso (possibilmente tipo Patna Grain) precedentemente sciacquato sotto acqua fredda corrente, tostalo per 1-2 minuti, bagnalo con 7 dl di brodo vegetale bollente (anche di dado), copri con un coperchio resistente al calore e disponi in forno già caldo a 200° C per 16-18 minuti. 

    3) Scotta le verdure. Mentre il riso pilaf al forno cuoce, scotta le striscioline di porro in acqua bollente salata per 1-2 minuti e sgocciolale con un mestolo forato. Immergi le zucchine e lessale per circa 1 minuto. Sgocciolale e scotta le carote per 2 minuti. Trasferisci il riso pilaf cotto in un piatto da portata e coprilo con le verdure scottate e il peperone a striscioline.

    4) Completa il piatto e servi. Irrora il riso pilaf con verdure con un filo di olio evo a crudo e qualche goccia di salsa di soia, spolverizzalo con peperoncino e 1 cucchiaio di prezzemolo tritato quindi portalo in tavola.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata