• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Veneziana bianco natale

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Sbattete 4 tuorli con 120 g di zucchero semolato, unite 60 g di farina, diluite con 6 dl di latte a filo e fate addensare su fuoco basso mescolando continuamente. Profumate con un cucchiaio di rhum e spegnete il fuoco. Fate bollire 135 g di zucchero con un dl e mezzo di acqua, lasciate intiepidire ed aggiungete 4 cucchiai di rhum.
    2) Tagliate una veneziana in 4 strati (ma, se preferite, potete usare anche un panettone basso, eliminando tutta la crosta intorno); inzuppate ogni strato con un po' di sciroppo e spalmatene 3 strati con la crema preparata. Ricomponete la veneziana e mettetela in frigo. Montate 250 g di albumi a neve ferma, aggiungendo 2 cucchiaini di zucchero semolato verso la fine dell'operazione.
    3) Fate sciogliere 250 g di zucchero semolato con 4 cucchiai di acqua finché una goccia di questo caramello caduta nell'acqua formerà una pallina e versatelo sugli albumi, continuando a sbattere con la frusta per 10 minuti, finché il composto non sarà freddo. Nel fare questa operazione, abbiate l'avvertenza di far scendere lo sciroppo in un filo continuo, non direttamente sul meringaggio, ma tra le pareti del recipiente e la frusta con cui state lavorando. Ricoprite la veneziana con la meringa per uno spessore di un cm, spolverizzate con 50 g di zucchero al velo e mettete in forno caldo a 240° per 6-8 minuti, quanto basterà per far asciugare la meringa e formare una leggera doratura.
    Riproduzione riservata