Cassata siciliana

Cassata tradizionale alla siciliana

  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cassata tradizionale alla siciliana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Cassata tradizionale alla siciliana

    La trovi anche su:

    Ricotta di pecora, pan di Spagna, frutta candita, marzapane: questi sono solo alcuni dei principali ingredienti di un dolce da gran festa di una delle più famose tradizioni dolciarie della penisola italiana: la cucina siciliana! La cassata è un dolce goloso dalla decorazione ricca, coloratissima e trionfale. Con una preparazione lenta che è meglio apprestarsi a fare con largo anticipo. Scorri la ricetta step by step di Donna Moderna.

    1) Sgocciolate bene la ricotta fresca di pecora e passatela al setaccio; raccoglietela in una ciotola e mescolatevi 300 g di zucchero; lavorate con una spatola fino a ottenere una crema soffice; mescolatevi 100 g di cioccolato fondente a gocce o scaglie e 100 g di canditi di zucca, cedro e arancia tagliati a dadini.

    2) Foderate con carta da forno una teglia a bordi bassi e svasati di 20-22 cm, che avrete prima imburrato leggermente per far aderire bene la carta.

    3) Stendete con il matterello 250 g di pasta reale verde (o marzapane) e ricavatene una o due strisce spesse 2-3 mm e alte come i bordi della teglia; fatele aderire tutt'intorno.

    4) Sistemate sul fondo della teglia un disco di pan di Spagna tagliato in misura (se volete prepararlo con le vostre mani cliccate qui per la ricetta base); ricavate dal secondo disco alcune strisce, sempre alte come i bordi della teglia, e fatele aderire alla pasta reale.

    5) Preparate una bagna facendo sciogliere il restante zucchero con un bicchiere di acqua e mezzo bicchiere di rum (o altro liquore a piacere) in un pentolino a fuoco basso, poi spennellate la base di pan di Spagna.

    6) Versate all'interno della teglia la crema di ricotta, livellatela, coprite con l'ultimo disco di pan di Spagna, sempre spennellando con la bagna; lasciate riposare in frigo anche per tutta la notte. Tenete la crema di ricotta in frigorifero fino all'ultimo: più è soda, più facilmente si riuscirà poi a sfomare la cassata.

    7) Appoggiate sulla cassata un piatto da portata un po' più largo, rovesciate il tutto, sollevate la teglia ed eliminate la carta. Preparate una glassa con 200 g di zucchero a velo, 1 albume e qualche goccia di succo di limone.

    8) Con una spatola stendete la glassa bianca sulla superficie della cassata siciliana, quindi decorate il vostro dolce con spicchi di frutta candita (mandarini, arance, ciliegine e altri frutti a piacere).

    9) Servite la cassata siciliana. State preparando questo dolce tradizionale per dei bambini e non volete dar loro da mangiare nemmeno una minima parte di alcol? Potete bagnare il pan di Spagna con confettura di albicocche diluita in poca acqua tiepida.

    Riproduzione riservata