ricetta cheesecake cotta al forno

Cheesecake classica cotta al forno

  • 14 01 2021
Come si prepara la cheesecake classica cotta al forno, dolce al cucchiaio di origini americane che ha conquistato il mondo
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cheesecake classica cotta al forno

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Cheesecake classica cotta al forno

    La trovi anche su:

    Ricetta della cheesecake cotta al forno

    La cheesecake è il dessert tradizionale americano che ha conquistato i palati di tutto il mondo, la famosa cheesecake classica cotta al forno non ha, infatti, bisogno di essere presentata: con la sua base fragrante di biscotti e la morbida crema di formaggio spalmabile dal gusto leggermente acidulo è una torta che riconosceresti a occhi bendati!

    La ricetta base è un successo assicurato sia a tavola sia in cucina: è cosi facile da preparare che, una volta pronta, entrerà a far parte del tuo ricettario personale e non ti abbandonerà più! La rifarai, sempre più buona o in varianti sempre diverse, ogni volta che avrai voglia di qualcosa di goloso!

    Preparazione della cheesecake classica al forno

    1. Frulla 250 g di biscotti con 130 g di burro morbido e disponi il composto sul fondo di una tortiera a cerniera foderata con carta da forno. Premi bene con il dorso di un cucchiaio in modo di formare un guscio friabile ma compatto, quindi mettetilo in frigorifero a rassodare per l'intera durata della preparazione. Rompi le 3 uova separando in due ciotole diverse i tuorli dagli albumi; monta a neve ferma quest'ultimi.
    2. In una ciotola unisci 600 g di formaggio spalmabile, 150 g di zucchero, e lavora con le fruste eletriche fino ad ottenere un composto cremoso. Unisci i 3 tuorli, uno alla volta , amalgamando bene dopo ogni aggiunta.
    3. Aggiungi, 1 bustina di vanillina e 3 cucchiai di succo di limone, 2,5 dl di panna liquida e, continuando frullare, incorpora al composto 50 g di maizena setacciata. E Infine unisci 3 albumi precedentemente montati a neve, amalgamandoli delicatamente al composto con movimenti della spatola dal basso verso l'alto.
    4. Versa la crema di formaggio nella tortiera sul guscio di biscotti, livella con una spatola o un chicchiaio e cuoci la cheesecake in forno caldo a 160°C per 1 ora.
    5. Una volta cotta, se ti piace, spolverizza a piacere la tua cheesecake classica al forno, con zucchero a velo oppure se vuoi renderla ancora più golosa, ricopri la superficie della cheesecake con una confettura di frutti di bosco fatta in casa: aggiungerai una deliziosa nota acidula e renderà il gusto del dolce più equilibrato.

    Varianti della cheesecake classica

    Per rendere la vostra cheesecake classica ancora più golosa potete guarnirla con un topping ai frutti rossi o della marmellata di frutti di bosco fatta in casa:

    Devi sapere che ci sono due modi per realizzare la cheesecake classica: quello più conosciuto è la ricetta tradizionale della New York Cheesecake cotta al forno e prevede l’uso delle uova. Ma, puoi realizzare anche la cheesecake classica senza cottura e in questo caso nell’impasto non si aggiungono le uova ma un addensante che le permette di rassodare a freddo in frigorifero.

    Come guarnire la cheesecake

    La ricetta base della cheesecake classica è perfetta per essere decorata non soltanto con la confettura, ma in qualsiasi modo ti piaccia assaggiarla:

    • con la frutta fresca
    • con i topping
    • con la crema di cioccolato
    • con il pistacchio
    • con noci e mandorle

    Inoltre, puoi sbizzarrirvi anche a sostituire i formaggi spalmabili per fare l’impasto, per esempio vanno benissimo anche il mascarpone, la robiola, la panna, lo yogurt naturale o quello greco e, non dimenticare di provarla, anche con la ricotta vaccina di mucca di pecora o di capra!Ed esiste anche la variante Cheesecake salata che, certamente, non puoi perdeti!: clicca qui!

    Consigli

    Per un migliore risultato, ricorda di utilizzare della panna fresca fredda di frigorifero: volendo, se preferisci dare alla tua torta una nota leggermente acidula, puoi trasformarla in panna acida aggiungendo mezzo vasetto di yogurt bianco e, in questo caso, sostituisci il succo di limone con una gratta di buccia di limone. Attenzione: questa torta si presta a essere molto alta, per cuocerla è quindi consigliabile utilizzare una tortiera da 16 cm con cerniera apribile.

    Riproduzione riservata