Schmarren caramellato è un dolce tipico dell' Austria, provalo con le albicocche e i fiori freschi di sambuco, per portare a tavola un dessert estivo fuori dal comune e molto goloso e profumatissimo!
  • Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Schmarren caramellato con albicocche e sambuco

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Lo schmarren è un piatto nato dalla cucina popolare austriaca, per la gente povera, i contadini, pastori e malgari; anticamente fatto con latte, uova, farina e strutto. Con il tempo, l'impasto fu arricchito con altri ingredienti buoni come zucchero e uva passa: lo schmarren oggi è dessert davvero goloso e semplice, una specie di frittatina dolce e caramellata, da gustare calda che, se vuoi, puoi intingere in salse alla frutta o creme...

    Gli ingredienti schmarren caramellato con albicocche e sambuco

    Il particolare, il nostro schmarren caramellato con le albicocche è un dolcetto molto facile da preparare a casa con la frutta fresca e matura: in estate con le albicocche, in inverno con le mele!

    È un dessert per tutta la famiglia ma anche una merenda sana e genuina che piacerà tanto anche ai bambini. Provalo subito e, se hai l'occasione di avere in casa qualche fiore fresco di sambuco, approfittane! Non perderti di provare lo schmarren caramellato con albicocche e sambuco, con qualche seme di profumata vaniglia: è davvero eccezionale!

    Preparazione della schmarren caramellato con albicocche e sambuco

    1. Raccogli 160 gr di farina in una ciotola con 1 pizzico di sale, aggiungi 2-3 cucchiai di zucchero semolato, mescola, versa a filo 1/2 l di latte mentre amalgami man mano con una frustina, in modo da sciogliere bene gli eventuali grumi.
    2. Unisci al composto 6 uova freschissime, uno alla volta, incorporale bene, sempre mescolando con la frustina: alla fine dovrai ottenere una pastella liscia e omogenea; lasciala riposare coperta, intanto prepara la frutta.
    3. Lava bene 250 gr di albicocche (o altra frutta di stagione) al giusto punto di maturazione e asciugale con carta da cucina; dividile a metà, elimina i noccioli e tagliale a quarti, poi aggiungile alla pastella e mescola. In alternativa puoi utilizzare mele IGP dell'Alto Adige.
    4. Al momento di preparare lo Schmarren (termine che letteralmente significa frittata dolce) imburra una larga padella di ferro, scaldala bene e versava il composto sul fondo che dovrà avere lo spessore di circa 1 cm. Cuoci a fiamma alta per un minuto, finché il fondo della frittata si sarà un po' rappreso, poi girala con 2 palette o aiutandoti con un coperchio un po' più largo e falla scivolare di nuovo nella padella.
    5. Lascia rapprendere la frittata dall'altro lato, a fuoco basso, per mantenerla piuttosto morbida, spezzala in più punti, distribuisci sopra qualche fiocchetto di burro, spolverizzala con 1 cucchiaio di zucchero a velo e lascia caramellare.
    6. Suddividi i pezzi di schmarren caramellati con albicocche sui piatti, guarnisci con 4 fiori di sambuco (se li usi) e con i semi ricavati da 1/2 stecca di vaniglia e servi caldo.
    Riproduzione riservata