• Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Torta al salame piccante

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di farina
    mezza bustina di lievito di birra liofilizzato
    100 g di pecorino
    50 g di grana grattugiato
    50 g di salame piccante
    un uovo
    un ciuffo di timo
    olio extravergine d'oliva
    zucchero
    sale, pepe

    1) Mescolate la farina in una ciotola con il lievito, un pizzico di sale e uno di zucchero, una macinata di pepe, un cucchiaio
    scarso d'olio e 30 g di grana e poi incorporate, a poco a poco, mezzo dl circa d'acqua tiepida.
    2) Aggiungete l'uovo, il grana rimasto e continuate a lavorare la pasta finché sarà diventata piuttosto soda ed elastica.
    Incorporate il pecorino e il salame tagliati a cubetti e una manciata di foglie di timo; impastate ancora per qualche minuto,
    formate una palla, incidetela a croce e mettetela in uno stampo rotondo di 18-20 cm di diametro a bordi alti, copritelo con un telo
    e fate lievitare in luogo tiepido per un'ora.
    3) Cuocete la torta in forno già caldo a 220° per 40-45 minuti circa; dopo i primi 25 minuti di cottura, se la superficie tendesse a
    scurirsi troppo, copritela con un foglio di carta da forno; al termine, sformatela su una gratella. Servite la torta leggermente
    tiepida, tagliata a fette spesse.

    Riproduzione riservata