Pasta frolla salata

5/5
  • Persone 400 grammi
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta frolla salata


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Versa 250 g di farina 00 sulla spianatoia e lavorala con la punta delle dita per amalgamarla il più velocemente possibile a 120 g di burro freddo a pezzetti e 1 presa di sale. Devi ottenere un impasto a briciole.

    2) Unisci al composto 1 uovo interno e impasta per formare una palla liscia; avvolgila in pellicola trasparente e mettila in frigorifero a "riposare" per almeno 30 minuti.


    Detta impropriamente frolla salata (la frolla che tutti conosciamo è in realtà dolce), questa pasta ricca e friabile, ideale per torte salate aperte, crostate e tartellette si preparara la meglio adoperando una farina debole macinata a pietra. Le farine dette deboli come quelle in commercio con la sigla "00" si distinguono per la capacità di "resistere" ai liquidi: ne assorbono circa la metà del loro peso. Le farina dette forti come la Manitoba, al contrario, assorbono più liquido (dal 65 al 75%) e sono ideali per gli impasti lievitati.

    La pasta folla salata si può preparare anche in versione ricca con l'aggiunta di poco lievito e con un tocco aromatico di formaggio grattugiato. 

    In questo secondo caso mescola a 250 g di farina 00, 100 g di burro freddo a tocchetti, 1 cucchiaino di zucchero, 1/2 cucchiaino di sale, 20 g di grana padano o parmigiano reggiano grattugiato, 1 cucchiaino di lievito istantaneo per pizze e torte salate setacciato, 3 tuorli e 1-2 cucchiai di latte. Ricordati di lasciare consolidare l'impasto in frigo come nella ricetta sopra.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata