Strudel con piselli mangiatutto

  • Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Strudel con piselli mangiatutto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 fogli di pasta fillo
    300 g di piselli mangiatutto
    8 pomodori secchi sott'olio
    2 scalogni
    100 g di formaggio di capra (tipo caprino o buche)
    30 g di pangrattato
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe

    1) Pulite i piselli mangiatutto. Spuntate e lavate i piselli mangiatutto e tagliateli in 2-3 pezzi. Spellate gli scalogni e tagliateli a fettine. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente e stufateli dolcemente per 3-4 minuti con 4 cucchiai di acqua. Unite i mangiatutto, regolate di sale e cuoceteli coperti per 10 minuti.
    2) Completate la cottura. Unite ai piselli mangiatutto rosolati i pomodori secchi sgocciolati e tagliati a pezzetti, regolate di sale e pepe e spegnete. Scaldate 2-3 cucchiai di olio in un padellino antiaderente, unite il pangrattato e tostatelo finché diventerà dorato. Sbriciolate il formaggio di capra.
    3) Spennellate la pasta. Stendete 1 foglio di pasta fillo sul piano di lavoro, spennellatelo con poco olio, sovrapponetene 2, spennellate anche il terzo foglio e copritelo con il foglio di pasta rimasto.
    4) Arrotolate lo strudel. Cospargete la pasta fillo con il pangrattato tostato, lasciando libero un margine di 3 dita, disponetevi sopra i piselli mangiatutto cotti e il formaggio a fiocchetti, ripiegate prima i 2 lati lunghi della pasta rimasti liberi verso l'interno, poi i 2 più corti, infine arrotolate il tutto in modo da ottenere un rotolo compatto. Disponetelo in una teglia foderata con carta da forno bagnata e strizzata, spennellate lo strudel con un filo di olio e cuocetelo in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.
    Riproduzione riservata