Spezzatino di agnello con i cannellini

4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spezzatino di agnello con i cannellini


    invia tramite email stampa la lista

    Spezzatino di agnello con i cannellini: ecco come preparare un secondo piatto di carne, gustoso e molto nutriente. Essendo molto sostanzioso, potrebbe andare bene anche come piatto unico, accompagnato magari da delle buone bruschette. Il vino giusto da abbinare? Il Cabernet dei Colli Bolognesi si sposa con il gusto forte dell'agnello e il sapore gentile dei fagioli.

    Preparazione

    1) Mettete a bagno 160 g di cannellini nell'acqua per 12 ore, quindi lessateli con 2 foglie di alloro. Frullate un terzo dei fagioli con un mestolo della loro acqua di cottura.

    2) Tagliate 600 g di polpa di agnello a cubetti e rosolateli in una casseruola con un filo di olio e 2 fettine di prosciutto crudo tritato. Unite 1 carota, mezza cipolla e 1 costola di sedano tritati, quindi salate e pepate e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Aggiungete anche i fagioli interi e quelli frullati, 1,5 dl di brodo e cuocete a fiamma dolce per 30 minuti. Insaporite con 1 manciatina di prezzemolo tritato, infine regolate di sale e di pepe.

    3) Nel frattempo tritate 1 scalogno e fatelo appassire con 30 g di burro in una casseruola che vada anche in forno; unite 200 g di riso Carnaroli e tostatelo alcuni istanti, quindi bagnatelo con il brodo rimasto, bollente; coprite il recipiente con un foglio di alluminio e cuocete a 200° per 18-20 minuti. Togliete il riso dal forno e sgranatelo mescolandolo con una forchetta. Distribuite il riso nei piatti individuali, aggiungete lo spezzatino, irrorate tutto con il fondo di cottura e servite subito.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata