spaghetti-al-pomodoro-con-polpettine

Spaghetti al pomodoro con polpettine

  • Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghetti al pomodoro con polpettine

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gli spaghetti al pomodoro con polpettine sono un primo di pasta ricco e saporito da proporre ai propri cari anche come generoso piatto unico.

    Le polpette al sugo, a doppio strato (carne macinata di manzo e melanzane grigliate), verrebbero da sole la ricetta. Provare per credere!

    Preparazione

    1) Tagliate nel senso della lunghezza 1 melanzana. Cospargete le fette di sale e fatele grigliare su di una piastra in ghisa ben calda. Nel frattempo mescolate 200 g di polpa macinata di manzo con 1/2 spicchio di aglio tritato, 5 foglie di menta e 5 foglie di basilico, 1 uovo intero, 20 g di pecorino grattugiato, poco pangrattato e latte, sale e pepe.

    2) Formate tante polpettine di carne e avvolgete ciascuna con 1 fettina di melanzana grigliata. Fissate con stecchini. Mette a scaldarsi sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, quando giunge a bollore versatevi 320 g di spaghetti o altra pasta di semola di grano duro meglio se dal formato lungo.

    3) Rosolate le polpette per 2 minuti in una padella con 1/2 dl di olio extravergine d'oliva. Sgocciolatele e unite nella padella 1 spicchio aglio tritato e 400 g di pomodori pelati spezzettati. Cuocete per 10 minuti, salate, pepate e riunite le polpettine. Cuocete per 5 minuti e condite con la pasta scolata al dente.

    4) A piacere, date un ultimo tocco ai piatti profumando gli spaghetti al pomodoro con polpettine con altre foglie spezzettate di menta o basilico fresco.

    Riproduzione riservata