Quiche di melanzane al pecorino

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Quiche di melanzane al pecorino


    invia tramite email stampa la lista

    200 g di pasta brisée,
    12 melanzane perline,
    100 g di ricotta fresca,
    40 g di pecorino fresco grattugiato,
    2 uova,
    2 cucchiai di panna fresca,
    2 spicchi di aglio fresco,
    1 mazzettino di erbe miste (prezzemolo, maggiorana, origano fresco e secco),
    1 peperoncino secco sbriciolato,
    2 grappoli di pomodorini,
    1 cucchiaio di capperini dissalati,
    1 cipollotto verde,
    olio extravergine d'oliva,
    sale, pepe


    - Metti in una ciotola i pomodorini con uno spicchio d'aglio sbucciato e tagliato a metà (ricordati di toglierlo prima di servire!), il cipollotto tritato fine, i capperini, una spolverizzata di erbe, il sale, il pepe e 3 cucchiaiate di olio. Lasciali insaporire al fresco e di tanto in tanto rimescolali bene.
    - Fodera 4 stampini antiaderenti con la pasta brisée, punzecchia il fondo con una forchetta e cuoci per 10 minuti in forno caldo a 200° (ma prima copri con un foglio di alluminio e riempi di legumi, così non si gonfia).
    - Passa alle melanzane: devi prima lavarle e asciugarle. Poi, prendine 4 e falle a pezzettini. Rosolale a fuoco vivace per 2 minuti con l'altro spicchio d'aglio schiacciato, un filo d'olio e una spolverizzata di origano secco. Dopo, nella stessa padella, fai rosolare le melanzane rimaste, tagliate a metà per il lungo (bastano 3 minuti).
    - Batti le uova con la panna e incorpora la ricotta e il pecorino, una spolverizzata di erbe, un pizzico di peperoncino, le melanzane a pezzetti che hai cotto prima e il sale necessario.
    - Riempi con questa crema le quiche e sistema sopra le melanzanine tagliate a metà. Cuoci per circa 15 minuti, fai intiepidire e accompagna con i pomodorini marinati e una bella spolverizzata di erbette fresche.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata