• Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    35 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Quiche con porcini e gruyère

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Porta in tavola una ricetta stuzzicante, facile e veloce: la quiche con porcini e gruyère è una torta salata realizzata con pasta brisèe, funghi freschi e altri ingredienti saporiti. Pochi passaggi per un risultato ottimale. Buona sia calda che fredda, servila come antipasto, secondo piatto o, a fettine, ad un buffet. Il suo sapore deciso e rustico conquisterà tutti

    Prepara i funghi. Fodera uno stampo da crostata di 24 cm con la pasta brisée e la carta da forno in dotazione. Metti in frigo. Con un coltellino elimina la terra dai porcini e con un panno di cotone bagnato puliscili. Tagliali a fettine di medio spessore. Fai soffriggere in una padella l'aglio schiacciato con il burro. Unisci i funghi e falli saltare per qualche minuto a fuoco vivo. Regola di sale e di pepe, unisci il prezzemolo tritato ed elimina l'aglio.

    Rosola la pancetta. Fai bollire dell'acqua in una pentola abbastanza grande. Immergi la pancetta tagliata a dadini per pochi istanti, in modoche perda parte del suo grasso. Con l'aiuto di un mestolo forato scola i cubetti su carta assorbente da cucina e asciugali accuratamente. Scalda una padellina antiaderente che possa contenere tutta la pancetta e rosola velocemente i dadini a fuoco vivo in modo che risultino croccanti. Non devono però abbrustolire.

    Completa e cuoci. Sbatti in una ciotola le uova con un pizzico di sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Aggiungi la panna a filo, il formaggio grattugiato con la grattugia a fori grossi e amalgama. Togli lo stampo da frigo, distribuisci i dadini di pancetta, metà dei funghi e versa il composto di panna e uova con un mestolino. Cuoci in forno già caldo a 180°C per 25', aggiungi sulla quiche i porcini rimasti e cuoci ancora per 10'.

    Riproduzione riservata