• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Quiche alle noci con crescenza

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    200 g di farina 00
    125 g di burro
    50 g di gherigli di noci
    legumi secchi per la cottura in bianco
    200 g di crescenza
    2 dl di panna fresca
    3 uova
    30 g di parmigiano reggiano grattugiato
    130g di sedano
    2 scalogni
    sale


    1) Tritate le noci al mixer con 1 cucchiaio di farina. Unite il resto della farina,100 g di burro freddo a pezzetti e sale e frullate, in modo da ottenere un composto sbriciolato. Versate 1 dl di acqua fredda e frullate ancora. Formate una palla, avvolgetela in pellicola e mettetela in frigo per 30 minuti. Tenete da parte 1 costa di sedano e cuocete le altre a dadini con gli scalogni tritati e il burro rimasto per 5-6 minuti.
    2) Mettete la pasta fra 2 fogli di carta da forno e stendetela con il matterello, fino a ottenere una sfoglia sottile. Foderate fondo e bordi di uno stampo di 20 cm di diametro con la pasta, mantenendo sotto la carta da forno. Eliminate la pasta eccedente e bucherellate il fondo. Coprite con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata e i legumi secchi. Cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti, eliminate carta e legumi e lasciate raffreddare.
    3) Mescolate la panna con 2 uova, la crescenza, il parmigiano reggiano, il sedano e lo scalogno stufati in precedenza e
    1 pizzico di sale. Versate il composto nel guscio di pasta e spennellate il bordo con l'uovo rimasto leggermente sbattuto. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 35 minuti. Nel frattempo, tagliate la costa di sedano rimasta a lunghi filini, immergeteli in acqua e ghiaccio, per farli arricciare, sgocciolateli e asciugateli. Decorate la quiche tiepida con i filini di sedano e, a piacere, con pezzetti di mostarda senapata e servite.
    Riproduzione riservata