• Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    15 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Piccoli soufflé di caprino

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    mezzo litro di latte
    50 g di burro
    100 g di farina
    4 uova
    250 g di caprino stagionato
    18 asparagi
    6 carciofi
    100 g di fave sgranate, anche surgelate
    il succo di un limone
    noce moscata
    olio extravergine d'oliva
    un porro
    3 uova sode
    un cucchiaio di prezzemolo e timo tritati
    burro e farina per lo stampo
    sale, pepe

    1) Pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne, lasciate solo la parte più tenera dei gambi e raschiatela bene;
    tagliateli in 4 spicchi e scottateli per 5 minuti in acqua bollente acidulata con il succo di limone, scolateli e
    teneteli da parte. Eliminate la parte più dura degli asparagi, lavateli e tagliateli a metà nel senso della lunghezza.
    Scottate le fave per 2 minuti in acqua bollente salata, scolatele e privatele della pellicina.
    2) Portate il latte a ebollizione, toglietelo dal fuoco, profumatelo con una grattatina di noce moscata e lasciatelo
    intiepidire. Fate sciogliere il burro in una casseruola a fuoco moderato, aggiungete la farina in un colpo solo e
    mescolate energicamente; poi incorporate il latte gradualmente e proseguite la cottura per 5 minuti, continuando a
    mescolare con un cucchiaio di legno.
    3) Quando avrete ottenuto una salsa densa e omogenea, toglietela dal fuoco e lasciatela riposare per 5 minuti.
    Aggiungete i tuorli, 200 g di caprino, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe e mescolate tutto finché
    gli ingredienti saranno ben amalgamati. Montate gli albumi a neve e incorporateli al composto con delicatezza.
    4) Imburrate uno stampo multiplo da 8 (o altrettanti stampini di 8-10 cm di diametro), infarinatelo e versatevi il
    composto riempiendo le cavità non oltre la metà; ponete su ogni porzione una noce del caprino tenuto da parte e cuocete
    in forno caldo a 180° per 15 minuti circa o finché i soufflé saranno gonfi.
    5) Intanto, sbucciate il porro, lavatelo sotto l'acqua, asciugatelo, affettatelo a rondelle sottili e fatelo imbiondire
    in una padella con 4 cucchiai d'olio; bagnate con 3 cucchiai d'acqua, unite gli asparagi, le fave e i carciofi;
    profumate con il trito aromatico, salate, pepate, coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti circa,
    mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
    6) Al termine, distribuite le verdure sui piatti individuali, in maniera decorativa; sformate delicatamente i soufflé
    appena tolti dal forno e adagiateli sulle verdure; guarnite con le uova sode tritate fini e servite subito.
    Riproduzione riservata