Pasticcio di pesce in crosta

4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasticcio di pesce in crosta


    invia tramite email stampa la lista

    1) Riunisci nel mixer la farina con lo strutto, lo zucchero e una presa di sale e avvia l'apparecchio fino a formare un composto a briciole. Aggiungi le uova, il tuorlo e 1 dl scarso di acqua e frulla gli ingredienti per ottenere un impasto omogeneo. Avvolgilo in un foglio di pellicola per alimenti e lascialo riposare in frigo per 30 minuti.

    2) Lava le zucchine, elimina le estremità, tagliale a fettine sottili e friggile in olio ben caldo fino a che non  risultano dorate. Scolale su carta assorbente da cucina, sala e lascia raffreddare. Sbuccia la cipolla, pulisci il sedano e taglia le verdure a dadini. Snocciola le olive, sciacqua i capperi in acqua tiepida per 10 minuti, scolali e asciugali.

    3) Scalda 2 cucchiai di olio in una pentola, aggiungi il prezzemolo tritato, la passata di pomodoro, le olive, i capperi, i dadini, un pizzico di sale e cuoci a pentola coperta, per circa 20 minuti. Aggiungi il pesce spada tagliato a cubotti, cuocilo per 5 minuti e lascialo raffreddare.

    4) Dividi la pasta preparata in due panetti, stendine uno in una sfoglia dello spessore di 2-3 millimetri e trasferiscilo in uno stampo del diametro di 22 centimetri, rivestito con carta da forno. Bucherella il fondo con una forchetta e riempi lo stampo col composto di pesce spada. Distribuisci sopra le zucchine, stendi la pasta rimasta e trasferiscila sul ripieno. Taglia via la pasta eccedente, decora a piacere, fai dei forellini sulla superficie con uno stecchino di legno per permettere al vapore di uscire durante la cottura e cuoci il pasticcio in forno caldo a 200° per circa 40 minuti.

    Pasticcio di pesce in crosta

    Il pasticcio di pesce in crosta è una ricetta davvero raffinata, ma di estrema facilità di preparazione con la quale stupire i commensali. Da accompagnare con un buon calice di vino bianco. 

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata