Pasticcio di maiale

5/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasticcio di maiale


    invia tramite email stampa la lista

    125 g di farina
    500 g di carne di maiale tritata
    500 g di polpa di vitello tritata
    prezzemolo tritato
    olio
    una cipolla grossa tritata
    4 uova sode
    un uovo
    burro
    noce moscata
    alloro
    sale
    pepe

    Come preparare la brisée
    1) Fate ammorbidire 80 g di burro a temperatura ambiente. Setacciate la farina, raccogliendola in una ciotola, e spolverizzatela con una presa di sale.
    2) Riducete a pezzetti piccoli il burro morbido e aggiungeteli alla farina setacciata. Amalgamateli bene, schiacciandoli con l'aiuto di una forchetta o 2 coltelli, senza toccare il burro con le mani. Lavorate gli ingredienti per pochi minuti finché il burro sarà incorporato.
    3) Versate poca acqua molto fredda, mescolando rapidamente con i rebbi di una forchetta. Aggiungete ancora un paio di cucchiai di acqua, in modo da poter lavorare la pasta con le mani. Quindi impastate velocemente e formate un panetto; avvolgetelo in pellicola trasparente e lasciatelo in frigorifero per 2-3 ore oppure in freezer per 20 minuti. La pasta deve risultare ben fredda ma abbastanza morbida da poter essere stesa.

    Come preparare il Pasticcio
    1) Mescolate la carne con il prezzemolo e la cipolla prima soffritti in un cucchiaio di olio con sale e pepe. Stendete un terzo della pasta brisée in un rettangolo e adagiatelo sulla placca del forno imburrata. Distribuite al centro della pasta metà della carne, lasciando libero un bordo di 2 cm. Tagliate le uova alle estremità e allineatele al centro della carne, ben ravvicinate. Spolverizzate di sale e profumate con una grattata di noce moscata.
    2) Coprite le uova con la carne rimasta, dando la forma di un polpettone. Cospargete di lalloro essiccato e coprite con la pasta brisée rimasta, stesa in una sfoglia sottile.
    3) Pizzicate i bordi in modo da saldare bene le 2 sfoglie. Spennellate la superficie con l'uovo sbattuto con poca acqua. Cuocete in forno già caldo a 180° per un'ora, coprendo con un foglio di carta di alluminio a metà cottura per evitare che la pasta brisée bruci. Togliete dal forno e trasferite il pasticcio su un piatto da portata. Lasciate leggermente intiepidire, tagliate a fette il pasticcio e servite.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata