Ossobuco ai ceci e fagiolini

5/5
  • Procedura 2 ore 35 minuti
  • Cottura 1 ora 50 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Ossobuco ai ceci e fagiolini


    invia tramite email stampa la lista

    6 grossi ossibuchi di vitello
    500 g di ceci lessati
    500 g di fagiolini
    una cipolla
    uno spicchio d'aglio
    un ciuffo di prezzemolo
    un pizzico di cannella
    2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    farina
    vino bianco
    brodo
    burro
    olio di oliva
    450 g di riso Carnaroli o Vialone nano
    2 scalogni
    2 limoni
    sale, pepe

    1) Incidete la pellicola esterna intorno alle fette di ossobuco, per evitare che si arriccino durante la cottura, infarinatele
    leggermente e fatele rosolare in una padella o in un'ampia casseruola con un filo d'olio e 50 g di burro; poi salatele,
    pepatele, aromatizzatele con un pizzico di cannella e toglietele dalla padella.
    2) Nella stessa padella soffriggete la cipolla tritata, rimettetevi gli ossibuchi, bagnate con un bicchiere di vino e fatelo
    evaporare. Unite un mestolo di brodo, nel quale avrete diluito il concentrato di pomodoro, e proseguite la cottura a fuoco
    basso con il coperchio per un'ora abbondante, versando gradualmente brodo bollente, quando necessario. Aggiungete
    poi i ceci sgocciolati e cuocete ancora per almeno mezz'ora, finché la carne sarà molto tenera.
    3) Preparate degli sformatini di riso: rosolate in una casseruola gli scalogni tritati con 60 g di burro; unite il riso e tostatelo
    per 2-3 minuti. Bagnate con un bicchiere di vino, fatelo evaporare, coprite di brodo e mescolate. Proseguite la cottura per
    15 minuti, finché il riso sarà al dente, versando brodo bollente e mescolando ogni volta che il precedente sarà evaporato.
    Salate, pepate e unite qualche goccia di succo di limone e una noce di burro. Trasferite il riso in stampini individuali unti
    di burro, pressandolo bene, e scaldateli a bagnomaria in forno già caldo a 180° per 10 minuti.
    4) Lessate al dente i fagiolini in acqua bollente salata, scolateli e uniteli agli ossibuchi poco prima di finire la cottura.
    Mescolate alla scorza di limone grattugiata il prezzemolo e l'aglio tritati. Spolverizzate gli ossibuchi con questo composto
    e serviteli con gli sformatini di riso.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata