Impasto base con lievito di birra

/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Impasto base con lievito di birra


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparare l'impasto base con lievito di birra per ricette dolci e salate è un gioco da ragazzi! Basta infatti tenere a mente alcuni piccoli segreti per avere risultati sofficissimi in pochi semplici passaggi. Ecco la mini guida step by step di Donna Moderna.

    • 1

      Per preparare il vostro impasto base per pizze e focacce ma anche per pandolci e torte soffici come la francesissima tarte tropezienne per prima cosa sciogliete il lievito di birra in un liquido tiepido ma non caldo (mai sopra i 35° C), potete utilizzare acqua o latte a seconda della ricetta dolce o salata! Fate attenzione che non sia bollente altrimenti bloccherà la fermentazione. È importante inoltre scioglierlo perfettamente, altrimenti l'impasto non fermenterà.

    • 2

      Versate il vostro lievito sciolto in 
una fontana al centro della farina. Fate attenzione a creare una conchetta a lato, dove sistemare (se previsto) il sale, in modo che quest'ultimo non sia a contatto con il lievito. Questo perché il sale inibisce la lievitazione mentre miele e zucchero, al contrario, la facilitano.

    • 3

      Impastate e fate lievitare il panetto una prima volta, coprendolo con un panno umido. Per gonfiarsi, l'impasto deve riposare a lungo in luogo tiepido (il freddo blocca la lievitazione) e al riparo da correnti d'aria. Quindi sgonfiate la pasta, appiattendola leggermente con le mani.

    • 4

      Quando la ricetta lo richiede, è questo il momento di aggiungere all'impasto di lievito e farina l'olio extravergine d'oliva oppure le uova, il burro e lo zucchero nelle dosi previste.

    • 5

      In ogni caso, ricordate sempre di far nuovamente lievitare il vostro impasto base con lievito di birra prima di utilizzarlo per creare la vostra ricetta sofficissima. Un'altra precisazione: una volta cotto nella forma preferita, sarebbe meglio consumarlo in giornata: poi perde morbidezza. Clicca qui per imparare a cuocere un perfetto pane fatto in casa. Buon appetito!

    Scelti per te