Gattò o gateau di patate

Gattò o gateau di patate

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    1 ora 5 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gattò o gateau di patate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gattò o gateau di patate

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Lessate 1,5 kg di patate medie in acqua bollente salata. Nel frattempo, sgusciate 3 uova, separando i tuorli dagli albumi e affettate 200 g di mozzarella e 100 g di provola affumicata. Scolate le patate e sbucciatele, poi passatele allo schiacciapatate, raccogliendo la purea in una ciotola.

    2) Unite alle patate lesse 80 g di burro100 g di parmigiano reggiano e 50 g di pecorino romano grattugiato; incorporate i 3 tuorli, amalgamate bene il tutto e poi unite i 3 albumi e 100 g di prosciutto cotto tagliato a striscioline; salate e pepate il composto. Aggiungete 2 cucchiai di prezzemolo tritato e mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    3) Imburrate una pirofila e cospargetene l'interno con abbondante pangrattato. Versate sul fondo metà del composto di patate ai formaggi e livellatelo in uno strato uniforme; copritelo con la mozzarella e la provola a fette e terminate con il composto di patate rimasto. Livellate la superficie dello sformato e cospargetela con altro pangrattato e burro a fiocchetti.

    4) Cuocete il gattò o gateau di patate in forno già caldo a 200° C per 45 minuti. Lasciatelo riposare 15 minuti fuori dal forno prima di servire, é ottimo anche a temperatura ambiente.


    Il gattò o gateau di patate è il più classico degli sformati: un piatto unico o un secondo ricco che piace a tutti, adulti e bambini. Questa che vi abbiamo presentato è una ricetta base con prosciutto e formaggio, se volete provare nuove varianti sfiziose cliccate qui! Donna Moderna ha selezionato per voi 10 ricette per tutti i gusti.

    Riproduzione riservata