Idee in cucina

Frittata al pomodoro di Cavalcanti

Foto
5/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittata al pomodoro di Cavalcanti


    invia tramite email stampa la lista

    1) Incidete la buccia dei pomodori e tuffateli in acqua bollente per un minuto. Scolateli, immergeteli in acqua fredda, spellateli, tagliateli a metà ed eliminate i semi. Scaldate 3 cucchiai di olio con l'aglio in una padella antiaderente. Eliminate l'aglio quando prende colore e rosolate i pomodori per 3-4 minuti. Salateli, sgocciolateli con un mestolo forato e fateli raffreddare in un piatto.

    2) Ammollate il pane nel latte. Quando si è ammorbidito, scolatelo e strizzatelo. Unitelo alle uova sbattute e aggiungete il salame e la provola a pezzettini, un cucchiaio di foglie di prezzemolo e basilico tritate e i pomodori. Regolate di sale e di pepe e amalgamate con cura il composto.

    3) Ungete d'olio una teglia, cospargetela di pangrattato, versatevi il composto di uova e cuocete in forno già caldo a 200° C per 30 minuti ( verificate la cottura inserendo uno stecchino al centro della frittata: deve uscirne asciutto ). Servite la frittata al forno calda o fredda, a piacere.

    di SALE&PEPE COLLECTION Riproduzione riservata