Fichi con noci al brandy

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Fichi con noci al brandy


    invia tramite email stampa la lista

    - 2 kg di fichi molto sodi e maturi
    - 1 kg di zucchero
    - 200 g di gherigli di noce
    - 1 bicchiere di brandy
    - 2 limoni


    La ricetta in 5 mosse
    1) Lavate e sbucciate i limoni, lasciando sul frutto la pellicina bianca. Quindi, con un coltello affilato, tagliate la scorza a listerelle lunghe e sottilissime A. Al termine, spremete il succo dei limoni sbucciati e tenetelo da parte.
    2) Pulite i fichi, strofinando la buccia con un foglio di carta assorbente da cucina inumidito B, quindi tagliateli a metà per il senso della lunghezza. Dividete a metà anche i gherigli di noce e inseritene 1/2 nella polpa di ciascun 1/2 fico.
    3) Asciugate i mezzi frutti all'esterno con un panno e sistematene uno strato in un vasetto di vetro, già pulito e con la chiusura ermetica. Unite qualche striscetta di scorza di limone, poco succo di limone C e spolverizzate il tutto con abbondante zucchero. Ripetete gli strati, arrivando a qualche centimetro dal bordo del vasetto. Continuate la stessa operazione con altri vasetti, fino a che non avrete esaurito tutti gli ingredienti.
    4) Fate bollire 0,5 l di acqua e lasciatela intiepidire. Versate lentamente il brandy nei vasetti con i fichi, in modo che impregni tutti gli strati di frutta, infine aggiungete un pochino dell'acqua tiepida che avete preparato.
    5) Chiudete i vasetti, fasciateli con dei canovacci da cucina e sistemateli in una pentola capiente con molta acqua. Accendete il fuoco, portate a bollore e fate cuocere per circa 30 minuti, in modo da sterilizzarli. Togliete dal fuoco, asciugate i vasetti e riponeteli in un luogo fresco e ventilato: lasciateli riposare per almeno 1 mese prima di utilizzarli.
    Aleatico di Puglia

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata