Idee in cucina

Marmellata di mandarini

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Marmellata di mandarini


    invia tramite email stampa la lista
    Marmellata di mandarini
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Per produrre 4 vasetti medi di marmellata di mandarini per prima cosa lavate bene 1 kg di mandarini non trattati, pelatene la metà e affettateli eliminando i semini. Affettate finemente anche l'altra metà dei frutti con la buccia; togliete via i semini anche da essi; mescolate insieme mandarini affettati con e senza buccia.

    2) In una terrina sistemate strati di mandarino alternati a strati di zucchero (ne serviranno 500 g in totale), quindi coprite il recipiente e lasciate macerare a temperatura ambiente per almeno 8 ore.

    3) Trascorso il tempo indicato, versate la frutta con il suo liquido di macerazione in una pentola dal fondo pesante (meglio se di rame). Aggiungete il succo filtrato di 1/2 limone e cuocete lasciando sobbollire per circa 40 minuti, mescolando spesso, fino a giusta consistenza. Per verificare la cottura, prendete un po' di marmellata con un cucchiaino, versatela su un piattino inclinato, se il composto fatica a scivolare significa che è pronto.

    4) Spegnete il fuoco e mescolate alla marmellata di mandarini 2 cucchiaini di rhum. Versate la conserva calda in barattoli di vetro sterillizzati con chiusura a capsula (tappo a vite), capovolgeteli su un tagliere per 15 minuti, rigirate i barattoli e lasciate raffreddare.


    Conserva invernale, da preparare quando i mandarini sono di stagione, questa marmellata è perfetta spalmata su del pane integrale o delle fette biscottate per una sana colazione o una merenda gustosa merenda. Potete utilizzarla anche per farcire biscotti, crostate e torte o per accompagnare formaggi stagionati e bolliti di carne. Potete inoltre sfruttarla come simpatica idea regalo fatta a mano.

    Seguendo questo stesso procedimento potete preparare la marmellata di arance, o la marmellata di limoni, utilizzando sempre frutti a scorza sottile. Oppure preparare una marmellata di agrumi, usando metà arance e metà limoni. Se invece volete creare una marmellata di mandarini composta con frutta frutta mista. Potete procedere come spiegato qui di seguito.


    1) Mettete in una casseruola di acciaio 1,5 kg di mandarini e 200 g di limoni pelati al vivo, 2 mele Golden e 2 banane sbucciate.

    2) Aggiungete 1/2 litro di acqua, 4 chiodi di garofano e portate a ebollizione, poi abbassate e fate sobbollire per mezz'ora, mescolando ogni tanto. Quindi unite 800 g di zucchero, riportate a ebollizione e cuocete a fuoco basso per circa 1 ora.

    3) Versate la marmellata di mandarini e frutta in 3-4 vasi da 250 g a chiusura ermetica e sterilizzateli per mezz'ora in acqua in leggera ebollizione.

    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata