gelatina-di-mirtilli-e-lime

Gelatina di mirtilli e lime

  • 02 08 2022
  • Procedura
    35 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Gelatina di mirtilli e lime

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La mattina non c'è nulla di meglio di una ricca colazione: pane, burro e marmellata sono un must non solo della cucina italiana, ma anche oltreoceano è difficile rinunciare a un tocco dolce e cremoso. Prepara questa gelatina di mirtilli e lime e assaporala con una fetta di pane ai cereali, ne esalterà il gusto.

    Preparazione

    1) Tagliate 1 mela a quarti e poi a dadini, senza togliere il torsolo e la buccia; ponetela in una casseruola con 750 g di mirtilli, aggiungete 1,25 dl di acqua, portate a ebollizione e cuocete 10 minuti finché i frutti si aprono. Filtrateli attraverso un colino a maglie molto fitte, oppure foderato con una garza di cotone bianco. Quando il liquido smette di scendere, premete leggermente i frutti per estrarne tutto il succo senza far passare la polpa. Versate il liquido ottenuto (4 dl circa) in una casseruola, aggiungete 350 g di zucchero bianco, il succo di 1 lime e cuocete a fuoco vivace per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    2) Verificate la consistenza della gelatina versandone qualche goccia sopra un piattino raffreddato in freezer alcuni minuti. Inclinandolo, la gelatina deve scorrere lentamente. Versate la gelatina bollente nei vasetti sterilizzati (vedi pag. 32), chiudeteli e fateli raffreddare capovolti. Se vi piace, potete frullare la polpa dei mirtilli avanzata (scartando semi e torsolo della mela) con 2 cucchiai di miele e servire la composta ben raffeddata come dessert, accompagnando con yogurt o gelato fior di latte. La gelatina preparata si conserva fino a un anno, tenuta in un luogo buio e fresco.

    Pavlova ripiena di mirtilli

    VEDI ANCHE

    Pavlova ripiena di mirtilli

    Riproduzione riservata