Idee in cucina

Fichi caramellati con mandorle al profumo di cannella

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4 vasetti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Fichi caramellati con mandorle al profumo di cannella


    invia tramite email stampa la lista
    Fichi caramellati con mandorle al profumo di cannella
    La trovi anche su:

    Un modo sano e goloso di conservare il sapore dell'estate. I fichi caramellati con mandorle al profumo di cannella hanno una ricetta semplice alla portata di tutti. Gli ingredienti qui indicati sono per 4 vasetti. Potrai conservali fino a 3 mesi in un luogo fresco e asciutto.

    • 1 Il giorno prima di cucinarli, pulisci 1 kg di fichi con carta assorbente umida, infilaci 1 mandorla e disponili nella teglia, avendo cura di non sovrapporli.
    • 2 Spolverizza i fichi con le mandorle con 200 g di zucchero semolato e unisci la scorza di 1 limone e di 1 arancia non trattati. Coprili con un telo e lasciali macerare per una notte, in modo che rilascino il loro liquido.
    • 3 Il gioro dopo, porta a bollore i fichi e cuocili per 1 minuto; quindi disponili in forno e cuoci per 10-15 minuti a 180° C, finché il loro liquido inizierà a caramellare.
    • 4 Distribuisci i fichi caramellati in vasi di vetro precedentemente fatti bollire e asciugare in forno. Aggiungi qualche pezzetto di cannella in stecca in ciascuno e chiudili bene. Disponi i vasi nella pentola e riempila d'acqua, fino a coprirli per almeno 4-5 cm. Falli bollire a fuoco medio per circa 50-55 minuti.
    • 5 Spegni il fuoco e lascia raffreddare i fichi caramellati con mandorle al profumo di cannella nella pentola piena d'acqua. Togli i vasi con la conserva dall'acqua e asciugali. Decorali a piacere, con foglie grandi di fico o un filo di rafia naturale.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata