Crostini di pane con ragù ai fegatini e con salsiccia

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà elaborata

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crostini di pane con ragù ai fegatini e con salsiccia


    invia tramite email stampa la lista
    Crostini di pane con ragù ai fegatini e con salsiccia
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Tagliate a fettine 100 g di polpa di manzo, poi tritatela. Fate soffriggere mezza carota tritata con mezzo spicchio d'aglio, 1 cipolla, mezza costola di sedano e poco rosmarino con 2 cucchiai di olio; aggiungete la carne, rosolatela, bagnate con poco vino rosso e lasciate evaporare; unite 3 pomodori pelati, salate e cuocete per 2 ore, versando ogni tanto poco brodo.

    2) Fate rosolare 50 g di fegatini in una padella con 2 cucchiai di olio, mezzo spicchio d'aglio e la salvia; bagnateli con qualche goccia di vin santo e cuocete per 8 minuti. Tritateli con 6 capperi e 1 filetto di acciuga e aggiungeteli al ragù; cuocete altri 2 minuti.

    3) Incidete 2 salsicce per il lungo e togliete la pelle. Fate soffriggere in poco olio 1 scalogno tritato con un rametto di rosmarino. Rosolate nel soffritto la salsiccia; spruzzate di vino bianco, fatelo evaporare e togliete dal fuoco.

    4) Tagliate le fette di pane a metà e tostatele su una griglia molto calda. Distribuite su metà dei crostini il ragù di fegatini e sull'altra metà la salsiccia; servite subito ben caldo.


    Il vantaggio dei crostini è che si adattano a qualunque stagione: è vero che la cosa migliore sarebbe mangiarli caldi, ma anche freddi durante una serata estiva non sono da meno. Per gustarli al massimo consigliamo di abbinare un buon vino rosso toscano: un Barco reale di carmignano o un classico Chianti sono perfetti. Qui trovate tante altre idee per dei crostini sfiziosi.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata