• Procedura
    2 ore
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostatine al pecorino con mostarda di pere

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Setacciate 150 gr di farina bianca con 60 gr di farina gialla finissima e incorporatevi 100 gr di burro ammorbidito ridotto a tocchetti, 1 tuorlo, 1 presa di sale e 3 cucchiai d'acqua. Impastate bene tutto, formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e passatela in frigo per 1 ora. Stendete la pasta in una sfoglia dello spessore di circa 3 mm e foderatevi 4 stampi da
    crostata del diametro di 10 cm. Impastate velocemente gli avanzi di pasta, stendetela nuovamente, spolverizzatela con
    un cucchiaio di farina gialla e ritagliatela a striscioline della larghezza di 7 mm. Mescolate 2 uova con 125 gr di mascarpone, 100 gr di pecorino non troppo stagionato, sale e pepe. Distribuite il composto negli stampi e disponetevi sopra a grata le listarelle di pasta avanzata. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti. Nel frattempo sbucciate 2 pere Williams leggermente acerbe, eliminate il torsolo e tagliatele a tocchetti. Riunite in una casseruola 80 gr di zucchero, 2 dl d'acqua fredda, aggiungete 1 cucchiaino di senape gialla macinata, le pere e cuocete fino a quando saranno morbide. Togliete le pere e fate addensare lo sciroppo. Spegnete, aggiungete di nuovo le pere e 4 gocce di essenza di senape (reperibile in erboristeria). Lasciate raffreddare e servite la mostarda con le crostatine.
    Riproduzione riservata