Crema di nocciole delle Langhe

 

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crema di nocciole delle Langhe

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per 2 vasetti da un quarto:
    600 g di nocciole "tonde gentili" con il guscio
    150 g di zucchero
    olio di arachidi

    1) Sgusciate le nocciole, mettetele sulla placca del forno e fatele tostare a 160° per 15-20 minuti.Raccoglietele
    in un telo e sfregatele energicamente per togliere la pellicina, quindi mettetele nel mixer.
    2) Chiudete il coperchio e azionate per qualche istante il tasto a intermittenza.
    3) Aggiungete una parte dello zucchero e continuate a frullare unendo man mano il rimanente, finché otterrete
    un composto piuttosto denso.
    4) Trasferitelo in una ciotola e incorporatevi, a filo, 2 cucchiaini di olio di arachidi.
    5) Mescolate per circa un minuto in modo da ottenere una crema consistente ma abbastanza fluida. Versatela
    nei vasetti e chiudeteli bene. La crema di nocciole si conserva in frigorifero per circa un mese. Potete gustarla
    semplicemente spalmata su una fetta di pane o usarla per arricchire creme e gelati e per preparare il "bonet",
    classico budino piemontese.
    Riproduzione riservata