• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cheesecake alla gelatina di ribes

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Per la pasta:
    350 g di farina
    120 g di burro
    2 tuorli
    un cucchiaio di zucchero
    un cucchiaio di scorza di limone non trattato grattugiata
    2 prese di sale

    Per il ripieno:
    200 g di ricotta
    180 g di formaggio morbido (tipo Philadelphia)
    un dl di miele fluido
    4 uova grandi
    1,5 dl di latte
    un limone non trattato
    250 g di gelatina di ribes
    6 g di gelatina in fogli
    una presa di cannella in polvere
    panna montata (facoltativa)

    1) Per la pasta: mettete la farina nel mixer con la scorza di limone, il sale, lo zucchero, i tuorli e il burro a dadini e frullate gli
    ingredienti fino a ottenere un impasto di consistenza sabbiosa; aggiungete 4 cucchiai d'acqua ghiacciata e frullate ancora
    fino a formare una palla di pasta; avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per un'ora.
    2) Scaldate il forno a 190°. Stendete la pasta sul piano infarinato, usatela per rivestire uno stampo a cerniera di 26 cm
    foderato con carta da forno e mettete in frigo in attesa.
    3) Per il ripieno: scaldate il miele in una casseruola con il succo e la scorza grattugiata di limone e la cannella, e poi lasciate
    intiepidire. Frullate la ricotta con il formaggio morbido, il miele, le uova e il latte per un minuto o fino a ottenere una crema
    soffice e omogenea; versatela nella tortiera e pareggiate la superficie con una spatola; cuocete il cheesecake nel forno per
    10 minuti, poi abbassate la temperatura a 170° e continuate la cottura per 30 minuti circa; prima di toglierlo dal forno,
    controllate con uno stecchino il centro del dolce: dovrà risultare asciutto e caldo; in caso contrario prolungate per qualche
    minuto ancora il tempo di cottura.
    4) Scaldate la gelatina di ribes a bagnomaria con i fogli di gelatina ammorbiditi in acqua fredda; versatela sulla torta ormai
    fredda e passatela in frigo per almeno 5 ore. Servitela, se vi piace, con panna montata.


    Riproduzione riservata