Losanghe con gianduiotti

4.96/5 (101)
losanghe-con-gianduiotti foto

Procedimento

losanghe-con-gianduiotti
1 di 3

1) Miscelate la farina con lo zucchero e un pizzico di sale in una ciotola; trasferite sul piano di lavoro facendo la fontana e mettete al centro il burro morbido, le due uova sbattute e il latte. Impastate fino a ottenere una palla liscia: avvolgetela con la pellicola per alimenti e fatela riposare per una ventina di minuti. Intanto tagliate i gianduiotti in piccoli pezzi e tritate grossolanamente le nocciole tostate.

2) Stendete la pasta sul piano di lavoro infarinato con il matterello in un rettangolo di 2-3 mm di spessore, poi tagliatelo in tante strisce larghe 10 cm. Al centro di ogni striscia di pasta formate dei mucchietti di gianduiotti e nocciole, distanziandoli 5-6 cm uno dall'altro.

losanghe-con-gianduiotti ricetta
2 di 3

3) Spennellate la pasta con un po' di albume e ripiegate le strisce sui mucchietti, premendo bene in modo da sigillarle. Tagliate la pasta con una rotella dentellata tra i mucchietti di ripieno per ricavare le losanghe.

4) Friggete poche losanghe alla volta in abbondante olio caldo finchè sono dorate sui due lati, poi scolatele con una paletta forata e fatele asciugare sulla carta assorbente da cucina.

losanghe-con-gianduiotti foto
3 di 3

5) Servite le losanghe con gianduiotti ben calde.

di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata