Treccia alle mandorle

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Treccia alle mandorle


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di farina,
    15 g di lievito di birra,
    100 g di burro,
    100 g di zucchero,
    latte,
    1 tuorlo,
    50 g di granella di zucchero,
    50 g di mandorle spellate,
    sale


    Sbriciola il lievito in una ciotola, unisci 1 cucchiaino di zucchero e diluiscilo con alcuni cucchiai di latte tiepido.
    Lascialo riposare per un quarto d'ora, finché formerà un po' di schiuma in superficie e si gonfierà.
    Mescola la
    farina con lo zucchero rimasto e un pizzico di sale, poi impastala con il lievito, 2 dl di latte tiepido e 80 g di
    burro morbido a pezzetti. Continua a lavorare finché otterrai una pasta elastica.
    Forma una palla, incidila a croce,
    coprila e lasciala lievitare per 1 ora in luogo tiepido. Poi riprendila, lavorala un poco per sgonfiarla, tieni un
    pezzetto da parte e dividi il resto in 3 cilindri uguali, che intreccerai.
    Metti la treccia sulla placca del forno
    unta con il burro rimasto. Avvolgila a ciambella e nascondi la congiunzione con un nastro di pasta formato con quella
    tenuta da parte. Cuoci la treccia per 45 minuti a 200°, poi toglila per qualche istante, spennellala di tuorlo,
    cospargila di granella di zucchero e di mandorle tritate, poi rimettila in forno per alcuni minuti.

    di CONFIDENZE Riproduzione riservata