Tortine di ricotta e limone

4/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tortine di ricotta e limone


    invia tramite email stampa la lista

    275 g di farina
    25 g di mandorle macinate
    250 g di ricotta
    un uovo
    un cucchiaio di zucchero
    la scorza di un limone grattugiata
    un cucchiaino di cannella in polvere
    2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
    un pizzico di sale

    1) Mettete la farina e le mandorle sulla spianatoia, formate la fontana e ponetevi nel centro l'olio, il sale e un dl
    d'acqua tiepida; impastate il tutto, aggiungendo altra acqua, se necessario, fino a ottenere un impasto liscio e
    consistente. Copritelo con un canovaccio e lasciatelo riposare almeno per un'ora in luogo tiepido.
    2) Mescolate la ricotta in una ciotola con l'uovo, lo zucchero, la scorza di limone e la cannella finché avrete un
    composto omogeneo; coprite con l'alluminio e tenete in frigo.
    3) Stendete la pasta con un matterello in una sfoglia di circa 2 mm di spessore e ritagliate, con un tagliapasta,
    tanti dischi di circa 8 cm. Ponete al centro di ognuno un cucchiaio di composto di ricotta e inumidite i bordi con
    poca acqua.
    4) Piegate i bordi di ogni disco sul ripieno, in modo da coprirlo parzialmente. Schiacciate leggermente le piegoline
    che si sono formate con una forchetta per farle aderire al ripieno. Adagiate le tortine in una teglia foderata con un
    foglio di carta forno bagnato e strizzato e cuocetele in forno caldo a 180° per 20 minuti, finché sono dorate.
    Sfornatele, lasciate raffreddare, quindi servitele fredde cosparse, se vi piace, con zucchero a velo.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata