Torta di nocciole del Piemonte

4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta di nocciole del Piemonte


    invia tramite email stampa la lista

    Un dolce morbido e nutriente, tipico della cucina tradizionale piemontese, ottimo come colazione o anche per una merenda salutare. La torta di nocciole del Piemonte è cotta nel forno, soffice e buonissima. I vini consigliati per accompagnarla sono il Loazzolo (bianco) e il Cinque Terre Sciacchetrà (bianco).

    Preparazione

    1) In una terrina lavorate 150 g di burro con 50 g di zucchero fino a ottenere una crema omogenea. Incorporate, una alla volta, 3 uova intere e 3 tuorli, amalgamando perfettamente il tutto. Profumate la crema di uova con 2 cucchiai di scorza di limone e una bustina di vanillina. Incorporate 0,8 dl di rum.

    2) In una ciotola capiente riunite 150 g di farina, una bustina di lievito in polvere e 150 g di nocciole del Piemonte sgusciate, pelate e tritate, mescolando per amalgamare il tutto. Incorporate alla farina la crema di uova.

    3) Versate l'impasto in una tortiera di 22 cm di diametro imburrata e infarinata, poi passate in forno caldo a 180 °C e fate cuocere per 50 minuti.
    Sfornate il dolce, fatelo raffreddare completamente, sformatelo e spolverizzatelo, se volete, di zucchero al velo prima di servire.


    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata