• Procedura
    2 ore 20 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    difficile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliolini alla pescatora

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    400 g di vongole veraci
    200 g di polpi piccoli
    100 g di scampi
    100 g di code di mazzancolle
    4 astici
    3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    2 spicchi d’aglio
    1 pizzico di peperoncino in polvere
    3 filetti di acciughe sotto sale
    2 dl di vino bianco secco
    150 g di pomodorini Pachino
    1 ciuffo di prezzemolo
    sale
    per 400 g di pasta
    300 g di farina bianca
    3 uova
    sale
    vini consigliati
    Aprilia Trebbiano (bianco)
    Verdicchio di Jesi (bianco)

    Per preparare i tagliolini, vedi la ricetta “Tagliolini co’ lu strillu”.
    Mettete le vongole a spurgare per 1 ora in acqua salata, cambiandola spesso. Nel frattempo, pulite i polpi: rovesciate la sacca e svuotatela, eliminate gli occhi e il becco; tuffateli in acqua bollente salata e fateli cuocere per circa 30 minuti,
    finché, pungendoli con una forchetta, riuscirete a penetrarne le carni. Lasciateli poi raffreddare nella loro acqua di cottura.
    In una capiente padella, fate scaldare 2 cucchiai d’olio e soffriggeteci 1 spicchio d’aglio tritato e il peperoncino; unite i filetti di acciughe dissalati, schiacciandoli con una forchetta per farli sciogliere; aggiungete i polpi tagliuzzati e i crostacei ben sciacquati, facendo saltare a fuoco vivo per 5 minuti. Bagnate con metà del vino, fate sfumare e aggiungete i pomodorini lavati, pelati, privati dei semi e sminuzzati, lasciando cuocere il tutto ancora per 10 minuti.
    Nel frattempo, lessate gli astici in acqua bollente salata per 7 minuti. Una volta spurgate le vongole, scolatele e mettetele ad aprire su una padella a fuoco vivace con il rimanente olio e aglio tritato; dopo circa 5 minuti, bagnate con metà
    del vino. Quando le vongole saranno aperte, spegnete la fiamma e trasferite i molluschi nell’altra padella, mescolando e lasciando insaporire il tutto ancora per 2 minuti. Quando il sugo si sarà ristretto, allungatelo con l’acqua di cottura
    delle vongole filtrata e completate con il prezzemolo tritato. Cuocete i tagliolini in abbondante acqua bollente salata e scolateli al dente. Saltateli brevemente nel sugo, mescolate bene e servite immediatamente, ponendo 1 astice
    sopra ogni piatto.