Strudel di mele al profumo di cannella

4/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Strudel di mele al profumo di cannella


    invia tramite email stampa la lista

    Stendete con un matterello una confezione di pasta sfoglia fresca, in modo da ottenere una sfoglia sottile. Grattugiate
    la buccia di un limone non trattato; sbucciate 5 mele golden o renette, tagliatele a metà, eliminate il torsolo e
    riducetele a fettine sottili. Mettetele in una ciotola con la scorza grattugiata, un pizzico di semi di sesamo,
    abbondante cannella grattugiata e con dolcificante a base di aspartame nelle dosi indicate sulla confezione (si trova
    in vendita nei supermercati nel reparto degli zuccheri oppure nelle farmacie) e mescolate bene. Se non volete usare il
    dolcificante, in alternativa potete spalmare la sfoglia con un velo di marmellata senza zucchero. Sistemate il ripieno
    al centro della sfoglia, ripiegatevi sopra i due lembi di pasta e modellate lo strudel, sigillando le due estremità con
    le dita; spennellate tutto con un tuorlo sbattuto. Sistemate lo strudel sulla placca foderata con carta da forno e
    cuocete a 180° per 20-30 minuti, finché la sfoglia sarà ben dorata in superficie. Sfornate e lasciate intiepidire prima
    di servire. Se vi piace, potete accompagnare ogni porzione di strudel con qualche pallina di gelato dietetico senza
    zucchero.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata