Strudel con cioccolato e pere

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Strudel con cioccolato e pere


    invia tramite email stampa la lista

    un rotolo di pasta sfoglia surgelata di 250 g
    2 barattoli di pere sciroppate
    80 g di cioccolato fondente
    50 g di amaretti
    50 g di gherigli di noce
    un tuorlo
    4 dl di crema pronta alla vaniglia
    zucchero a velo

    1) Tritate fini gli amaretti, spezzettate i gherigli di noce e tritate pure il cioccolato fondente con un coltello affilato. Scolate le
    pere dallo sciroppo di conservazione, asciugatele con carta assorbente da cucina e tagliatele a tocchetti.
    2) Srotolate la pasta sfoglia scongelata, disponete il rettangolo su un foglio di carta da forno, appiattitelo leggermente con il
    matterello e cospargetelo con gli amaretti pestati, lasciando uno spazio libero di circa 2 dita dal bordo; disponete sugli amaretti
    le pere mescolate con il cioccolato e i gherigli di noce e piegate all'interno i 2 lati più corti del rettangolo di pasta.
    3) Arrotolate la sfoglia sul ripieno, aiutandovi con la carta da forno, in modo da formare un cilindro; spennellate i bordi di pasta
    rimasti liberi con pochissimo tuorlo e fateli aderire alla pasta sottostante per sigillarli.
    4) Trasferite lo strudel con la carta su una teglia da forno, spennellate la superficie con il resto del tuorlo diluito con qualche
    goccia d'acqua e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 25 minuti o fino a quando la pasta risulta dorata e croccante.
    Lasciate intiepidire lo strudel prima di cospargerlo con zucchero a velo. Servitelo a fette accompagnandolo con la crema alla
    vaniglia.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata