• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Stiacciata

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di farina
    70 g di zucchero semolato
    50 g di burro
    20 g di lievito di birra
    2 tuorli
    la scorza di un'arancia non trattata grattugiata
    scorzette d'arancia candita
    cannella in polvere
    zucchero a velo
    sale

    1) Setacciate la farina sulla spianatoia e formate la fontana. Versate al centro il lievito sciolto in mezzo bicchiere d'acqua tiepida e impastate aggiungendo man mano acqua tiepida fino a ottenere un impasto elastico e compatto che si stacchi dal piano. Copritelo con un canovaccio e fate lievitare per un'ora in luogo tiepido.
    2) Pigiate l'impasto con la mano sgonfiandolo; unite un pizzico di sale e cannella, i tuorli sbattuti, lo zucchero, il
    burro morbido, le scorzette candite d'arancia e la scorza grattugiata. Impastate energicamente finché tutti gli ingredienti sono ben amalgamati, l'impasto ha ripreso elasticità e non è appiccicoso; se necessario, unite pochissima farina.
    3) Stendete la pasta in uno stampo di 18x24 cm imburrato e infarinato, coprite con un canovaccio e fate lievitare in luogo tiepido per un'ora, poi infornate a 180° per 30 minuti. Sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare. Cospargetelo con lo zucchero a velo e accompagnatelo con marmellata di amarene e vinsanto.
    Riproduzione riservata