Spezzatino con le patate

5/5
  • Procedura 1 ora 40 minuti
  • Cottura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

800 g di cappello del prete
una costola di sedano
mezza carota, una cipolla
un dl di vino bianco
30 g di pancetta tritata
un ciuffo di prezzemolo
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
2 patate
brodo, 20 g di burro
olio extravergine d'oliva
farina
sale, pepe

1) Tagliate la carne a dadi di 3-4 cm di lato; infarinateli e rosolateli in una casseruola a bordi bassi, con 2 cucchiai di olio e il burro. Salate, pepate, sgocciolate la carne con un mestolo forato e tenetela in caldo. Nello stesso recipiente fate dorare la cipolla, il sedano e la carota tritati con la pancetta. Unite di nuovo la carne, mescolate, bagnate con il vino, fatelo evaporare, poi aggiungete il concentrato di pomodoro diluito in un mestolo di brodo bollente.
2) Cuocete lo spezzatino, coperto e a fuoco basso, per circa un'ora e mezzo, bagnando, a mano a mano che verrà assorbito, con brodo caldo.
3) Sbucciate le patate e unitele allo spezzatino a 20 minuti dal termine della cottura. Spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite, ben caldo.

di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata