Spaghetti neri alle cozze e asparagi

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spaghetti neri alle cozze e asparagi


    invia tramite email stampa la lista

    1) Pulite e lessate 250 gr di asparagi, quindi scolateli e tagliateli a tocchetti eliminando la parte dura del gambo. Pulite 600 gr di cozze freschissime, mettetele in una pentola con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva a fuoco vivace e copritele per farle aprire.

    2) In un'altra padella capiente versate poco olio, 1/2 peperoncino fresco tagliato a pezzetti, 1 scalogno e 1 spicchio d'aglio tritati finemente. Lasciate imbiondire e unite gli asparagi, le cozze private del guscio, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
    sale e cuocete a fuoco dolce per 2 minuti.

    3) Versate 80 ml di passata di pomodoro, mescolate e lasciate cuocere per altri 2 minuti (nel caso il sugo risultasse troppo asciutto, aggiungete qualche cucchiaio di acqua tiepida).

    4) Cuocete 400 gr di tagliatelle al nero di seppia molto al dente, scolatele e trasferitele nella padella con il condimento. Amalgamatele delicatamente, fuori dal fuoco, agli altri ingredienti, quindi dividetele in 4 cartocci di carta oleata, di cui avrete
    spennellato il fondo con poco olio.

    5) Completate con qualche foglia di basilico, chiudete i cartocci con spago da cucina e cuocete in forno a 180° per 5 minuti. Togliete dal forno e servite immediatamente mettendo nei piatti i cartocci stessi.

    di GRAZIA Riproduzione riservata