sformatini-di-patate-e-fagiolini

Sformatini di patate e fagiolini

  • Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Sformatini di patate e fagiolini

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Sformatini di patate e fagiolini: questo gustoso tortino è fatto con verdure semplicissime da reperire ed è facile da preparare. Non occorre essere cuochi provetti per dare vita a un piatto dal sapore unico e speciale. Adatto anche a chi segue un'attenta dieta vegetariana.

    Preparazione

    1) Lessate i fagiolini. Lavate 300 g di fagiolini, spuntateli, eliminate gli eventuali fili e cuoceteli per 7-8 minuti in acqua bollente salata. Scolateli, tenetene da parte qualcuno per la decorazione e trasferite i rimanenti nel mixer oppure nel frullatore.

    2) Schiacciate le patate. Lavate 500 g di patate vecchie e lessatele con la buccia in acqua leggermente salata. Sgocciolatele, sbucciatele e passatele, ancora calde, allo schiacciapatate. Raccoglietele in una ciotola capiente.

    3) Fate il composto. Aggiungete ai fagiolini 40 g di parmigiano reggiano grattugiato, 2 uova sgusciate e sale e frullate, fino a ottenere un composto liscio e cremoso. Quindi aggiungete il purè di patate e suddividete il composto in 4 stampini monoporzione foderati con carta da forno bagnata e strizzata.

    4) Completate. Cuocete gli sformatini in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Frullate 50 g di caprino fresco di capra con una dozzina di foglie di basilico lavate e asciugate e diluite con 100 ml di panna fresca e un filo di olio. Togliete gli sformatini tiepidi dagli stampi e sistemateli al centro di 4 piatti, versatevi sopra un cucchiaino di salsa, decorate con i fagiolini tenuti da parte e 1 mazzetto di basilico.

    Riproduzione riservata