Idee in cucina

Rotolo di vitello

4/5
  • Procedura 2 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Rotolo di vitello


    invia tramite email stampa la lista

    Il rotolo di vitello farcito è un grande classico dei pranzi domenicali. In questa ricetta abbiamo deciso di farcirne la carne con polpa magra bovina, prosciutto cotto e salsiccia ma esistono tantissimi modi di prepararne il ripieno. Una varinate regionale piuttosto conosciuta è il falsomagro alla catanese, che molti ricorderanno perché protagonista di alcune dei pasti del famoso Commisario Montalbano. Ecco qui la ricetta base di Donna Moderna.

    Preparazione

    1) Percucinare il rotolo di vitello per prima cosa passate al tritacarne per 2 volte 200 g di polpa di vitello a pezzi insieme a 100 g di prosciutto cotto a tocchetti e 100 g di salsiccia spellata.

    2) Mescolate le carni tritate con sale, pepe, qualche foglia di salvia spezzetata e 2 cucchiai di panna da cucina; spalmate metà del composto su di una fetta di fesa di vitello ben battuta di circa 600 g di peso e livellatelo con il dorso di un cucchiaio.

    3) Avvolgete la fetta di fesa di vitello attorno al ripieno; cucite i bordi con ago e filo e legate il rotolo ottenuto con uno spago da cucina così come si fa con l'arrosto classico.

    4) Pulite 1 scalogno, 1 cipolla, 1 spicchio di aglio, 1 carota, 1 costola di sedano e tagliate il tutto prima a tocchetti e poi a tocchettini più piccoli. Rosolate il rotolo in una pirofila con 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, a fuoco vivo; bagnatelo con 1 dl di vino bianco secco, lasciate evaporare, salate e pepate.

    5) Coprite il rotolo col trito di verdure, bagnate nuovamente con 1 dl di vino bianco e cuocete l'arrosto ripieno in forno a 180° C per 75 minuti. Al termine togliete il rotolo dalla pirofila e frullate il fondo. Passate il purè al colino raccogliendolo in un pentolino; unite 1 noce di burro e montate la salsa con una frusta a fuoco basso.

    6) Servite il rotolo di vitello a fette con il fondo di cottura a parte. Per un gusto originale, in inverno, potete sostituire il trito di verdure con delle fettine di arancia e usare al posto del vino bianco del succo fresco.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata