• Procedura
    2 ore 10 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pitta calabrese

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 500 g di farina
    - 250 g di gherigli di noce già pelati
    - 150 g di uvetta
    - 1 uovo
    - 120 g di zucchero
    - 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 bicchierino e 1/2 di mandarinetto
    - 1 bicchierino e 1/2 di liquore all'anice
    - 1/2 bicchiere di vino bianco
    - 1 bustina di lievito in polvere
    - 4 chiodi di garofano
    - 2 cucchiaini di cannella in polvere


    La ricetta in 4 mosse
    1) Setacciate sulla spianatoia la farina, fate la classica fontana e aggiungete al centro l'uovo, 60 g di zucchero, l'olio extravergine di oliva, metà dei liquori, il vino, il lievito, la cannella e metà dei chiodi di garofano, che avrete ridotto in polvere. 2) Impastate delicatamente gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Dategli forma di palla, copritelo con un canovaccio pulito e lasciatelo riposare per circa 1 ora.
    3) Fate rinvenire l'uvetta per 15 minuti in acqua tiepida; intanto tritate grossolanamente i gherigli di noce. Scolate l'uvetta, strizzatela e amalgamatela con il trito di noci, i liquori, i chiodi di garofano e lo zucchero rimasti. Stendete la pasta lievitata molto sottile, ricavatene 5 dischi di circa 15 cm di diametro, spalmateli con il ripieno e piegateli a metà a mezzaluna.
    4) Arrotolate ogni mezzaluna, partendo dai due angoli opposti. Disponete tutto in una teglia ricoperta con carta forno, infornate a 180 °C e fate cuocere per 1 ora e 30 minuti. Levate, lasciate raffreddare e servite.


    Vernaccia di Oristano

    Riproduzione riservata