Pasta per bigné: ricetta base

Foto
5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Cottura 20 minuti

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta per bigné: ricetta base


    invia tramite email stampa la lista

    La pasta di base di questi dolcetti u00e8 abbastanza semplice da preparare, tuttavia richiede una certa attenzione, soprattutto nel momento in cui si aggiungono le uova: vi spiegheremo poi il perchu00e9. Vorremmo inoltre fare subito una precisazione: la pasta per bignu00e8 si chiama generalmente pasta u00abda chouxu00bb e puu00f2 venire cotta in forno ma anche fritta. Sempre nel linguaggio del pasticciere, con la pasta cotta in forno si ottengono le u00abPignoleu00bb mentre da quella fritta i u00abbignu00e8u00bb. Tuttavia ormai, nell'uso corrente, vengono chiamati bignu00e8 anche quelli preparati in forno. Gli ingredienti sono: acqua, farina, burro (questi ultimi 2
    in dose dimezzata rispetto all'acqua), uova e un pizzico di sale. Mettete in una casseruolma 300 g di acqua con un pizzico di sale
    e 150 g di burro, che deve essere un po' morbido: toglietelo quindi dal frigo almeno un'ora prima di utilizzarlo (infatti se il burro fosse troppo duro impiegherebbe piu00f9 tempo a sciogliersi causando cosi una maggiore evaporazione dell'acqua). Mettete la casseruolina sul fuoco e lasciate che il liquido raggiunga il bollore, poi levatelo dal fuoco e unitevi, tutta in una volta, la farina, meglio se setacciata (foto 1 ), mescolando energicamente. Rimettete su fuoco basso e, sempre mescolando con un cucchiaio
    di legno, lasciate asciugare la pasta finchu00e9 formeru00e0 una palla che si staccheru00e0, sfrigolando, dalle pareti del recipiente (foto 2). Levate dal fuoco, fate raffreddare, poi cominciate ad unire le uova, uno alla volta (foto 3), non aggiungendo il successivo se il precedente non u00e8 ben incorporato. Occorrono 4-5 uova (per un peso di circa 250 g) ma, dopo aver aggiunto il quarto, verificate se la pasta u00e8 abbastanza filante: alzando il cucchiaio dovru00e0 formarsi un u00abnastrou00bb; in questo caso potete eliminare l'ultimo uovo. Mettete la pasta in una tasca per dolci con bocchetta liscia e spremete dei mucchietti sulla placca del forno imburrata e infarinata. Cuocete i bignu00e8 per 20 minuti a 220u00b0 (a questa temperatura diventeranno ben gonfi e vuoti all'interno). Attenzione a non aprire mai il forno.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata