Pasta alla carbonara

Pasta alla carbonara

  • 06 04 2021
Pasta alla carbonara: è un primo piatto di tradizione italiana rustico e sostanzioso, tanto facile da preparare che ognuno però fa un po' a modo suo...In questo link la ricetta step by step per scoprirne tutti segreti!
  • Procedura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Pasta alla carbonara

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Pasta alla carbonara

    La trovi anche su:

    La pasta alla carbonara è una ricetta della tradizione culinaria romana, semplice, saporita e velocissima da preparare. È un primo piatto di pasta che pur avendo origini incerte e piuttosto recenti, ha conquistato i palati di tutto il mondo diventando una pietanza simbolo della cucina italiana.

    Si dice che prenda il proprio nome dai carbonai che l'avrebbero preparato con gli ingredienti più reperibili e meglio conservabili dell'epoca. È un primo piatto di pasta che puoi preparare in inverno come in estate grazie ai suoi semplici ingredienti reperibbili tutto l'anno.

    Gli ingredienti della pasta alla carbonara

    Tra le caratteristiche della pasta alla carbonara spicca il confronto tra sapidità e piccantezza da un lato e rotondità avvolgente dall'altro, tutto questo è possibile solo grazie a pochi ingredienti di base e poche regole fondamentali che iniziano dalla scelta della pasta.

    I puristi della carbonara non hanno dubbi, gli spaghetti sono il formato di pasta ideale: lunghi e corposi, sul quale le uova scivolano bene e il pecorino si aggruma facendoli sembrare quasi pastellati. Sono ammessi anche i rigatoni o tortiglioni: all’interno dei loro solchi si deposita la golosa cremina, fornendo una più corposa ma ugualmente saporita variante della carbonara romana. Ma, puoi osare anche con le penne rigate, i fusilli e le mezze maniche.

    Tra i trucchi per rendere la tua pasta alla carbonara perfetta c’è proprio il guanciale (in alternativa puoi usare anche la pancetta tesa), che ha l'importante ruolo di dare sapore e croccantezza alla pietanza e ungerla al punto giusto. Infatti, c'è chi non aggiunge olio per soffriggerlo e lascia sciogliere il grasso del guanciale finchè diventa trasparente e il cubetto croccante.

    Le uova e i formaggi grattugiati ( pecorino, parmigiano o grana), leggermente mescolati, si aggiungono alla solo alla fine, a fuoco spento. Tra i formaggi non può mancare il pecorino, anzi, i per i puriti basterebbe solo questo! Meglio ancora se pecorino romano mediamente stagionato e ancora morbido!

    I meno tradizionalisti che amano i condimenti cremosi, possono aggiungere tra gli ingredienti base, 3 cucchiai di panna, anche se, non c'è nella ricetta tradizionale.

    Preparazione della pasta alla carbonara

    Prepara il guanciale. Per cucinare la pasta alla carbonara per prima cosa taglia il guanciale a dadini. Versa 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella abbastanza larga per contenere gli spaghetti dopo la cottura.

    1) Rosolare il guanciale. Unisci nella padella il guanciale e fallo soffriggere dolcemente schiacciandolo con i rebbi di una forchetta finché il grasso si è parzialmente sciolto e la parte magra risulta leggermente croccante. Togli il recipiente dal fuoco e tienilo da parte.

    2) Mescolare uova e pecorino. Porta a ebollizione nella pentola abbondante acqua salata. Intanto raccogli in una terrina 2 uova intere e 1 tuorlo con un pizzico di sale, 3 cucchiai di pecorino e 1 cucchiaio di grana o parmigiano grattuggiato. Quindi sbatti il tutto leggermente con una frusta.

    3) Cuocere la pasta. Appena l'acqua bolle tuffaci gli spaghetti o l'altro formato di pasta che ti piace di più e mescola con un forchettone. Copri la pentola, fai riprendere il bollore, togli il coperchio e calcola da questo momento il tempo di cottura indicato sulla confezione della pasta.

    4) Salta pasta e guanciale. Un minuto prima di scolare gli spaghetti rimetti la padella con il guanciale su fuoco basso. Quindi scolali, , senza sgocciolarli troppo, versali nella padella e mescola rapidamente per qualche istante con un cucchiaio di legno.

    5) Condisci la pasta. Usando un forchettone trasferisci gli spaghetti nella terrina con le uova, mescola rapidamente per evitare che queste si rapprendano formando dei fiocchetti, distribuiscili nei piatti, condisci con il restante formaggio grattuggiato e una macinata di pepe.

    6) Servi subito la pasta alla carbonara

    Varianti della pasta alla carbonara

    La ricetta della pasta alla carbonara si presta a tantissime varianti: con le verdure, con il pesce e addirittura vegana per esempio sostituendo il guangiale con il seitan affumicato e, per la crema, la panna di soia con un pizzico di curcuma per donare alla pasta il caratteristico colore giallo!

    Se sei un amante della pasta alla carbonara e ti piace gustarla sempre in modo diverso: Leggi la raccolata di ricette di DMnow: 20 ricette per fare la pasta alla carbonara! Tutte facilissime, veloci e tanto gustose!

    Riproduzione riservata