Pasta alla carbonara di mare

4/5
  • Procedura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Pasta alla carbonara di mare


    invia tramite email stampa la lista
    Pasta alla carbonara di mare
    La trovi anche su:

    1) Prepara i molluschi. Sciacqua le vongole (in alternativa puoi usare anche i lupini), puliscile e trasferiscile in una casseruola, unisci lo spicchio d'aglio, spellato e schiacciato, un filo d'olio e 2-3 rametti di timo, copri e cuoci per 4-5 minuti, finché si saranno aperte. Sgusciane metà, riuniscile tutte in una ciotola e tienile in caldo. Elimina l'aglio e filtra il fondo di cottura attraverso un colino foderato con un telo. 

    2) Fai il sugo. Versa i tuorli in una ciotola, unisci sale e pepe e sbattili con una forchetta incorporando, poco per volta, il parmigiano reggiano grattugiato. Taglia le fette di bacon a listarelle sottili e rosolale in un padellino antiaderente; poi trasferiscile su fogli di carta assorbente da cucina sovrapposti per eliminare il grasso in eccesso.

    3) Cuoci la pasta. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala leggermente, immergi la pasta (sono perfetti i formati lunghi come le linguine o gli spaghetti) e cuocila per il tempo indicato sulla confezione. Scolala bene al dente e versala in una padella con 2-3 cucchiai del liquido delle vongole messo da parte.

    4) Ultima la carbonara di mare. Fai saltare la pasta per qualche istante, finché il fondo si sarà asciugato, poi spegni il fuoco, unisci la crema di uova preparata e mescola. Aggiungi le vongole, il bacon, qualche fogliolina di timo e servi immediatamente.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata